Coronavirus: 14 casi nella Premier League durante i ritiri

14 casi di Coronavirus sono stati accertati nella Premier League durante i ritiri pre-campionati di 12 club diversi.

(Clive Brunskill/Getty Images)

È stato segnalato un picco di casi positivi di coronavirus da quando i giocatori della Premier League sono tornati ad allernarsi nei ritiri pre-campionato lo scorso fine settimana. Ci sono infatti stati 14 casi distribuiti su 12 club.

Leggi anche –> Victoria Beckham | una dipendente la denuncia per infortuni sul lavoro

I campioni della Premier League, il Liverpool, hanno registrato un caso positivo questa settimana, mentre ancora devono tornare ad allenarsi club come Manchester United, City, Chelsea e Wolves, coinvolti nelle fasi finali delle Coppe Europee.

Leggi anche –> Cristiano Ronaldo, la fidanzata Georgina stende i panni sullo yacht | FOTO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Chi sono i casi di Coronavirus nei ritiri della Premier League

(ENNIO LEANZA/KEYSTONE/AFP via Getty Images)

Tottenham, Everton, Southampton, West Ham, Crystal Palace, Leicester, Newcastle, Sheffield United e il neopromosso Leeds sono tutti tornati ad allenarsi. Domani previsto il ritiro di West Brom e Burnley. Resta un’incognita l’inizio del ritiro per Aston Villa e Brighton. Ancora devono tornare anche Arsenal e Fulham, che sono state impegnate nelle finali di FA Cup e negli spareggi playoff.

I dati sul Coronavirus diffusi non sono ufficiali, poiché la Premier League dovrebbe iniziare a pubblicare regolarmente i risultati dei test solo quando la stagione inizierà il 12 settembre. Le squadre temono che i casi possano continuare a salire: si presume che che i giocatori potrebbero violare le regole di distanziamento sociale per festeggiare questi ultimi giorni di vacanza. Nei mesi scorsi, molti dei contagiati nella Premier avevano avuto molta vita sociale.