Nuovo allenatore Juventus, l’annuncio della società bianconera

Nuovo allenatore Juventus, la società bianconera poche ore dopo l’esonero di Maurizio Sarri reo di aver portato la squadra all’eliminazione dalla Champions League ha scelto Andrea Pirlo.

Andrea Pirlo

Le voci si sono subito rincorse dopo l’annuncio dell’esonero di Maurizio Sarri. I nomi caldi erano quelli di Simone Inzaghi, la scelta interna di Andrea Pirlo, il ritorno di Massimiliano Allegri o la virata su Zinedine Zidane, anche lui eliminato col Real Madrid agli ottavi di Champions League. L’ex regista bianconero ha firmato un contratto biennale fino al 30 giugno 2022.

Leggi anche –> Esonero Sarri, la Juventus ha deciso: atteso il comunicato

Andrea Pirlo nuovo allenatore della Juventus

Dopo molte voci secondo le quali sarebbe stato favorito Inzaghi (che però aveva ancora un anno di contratto con la Lazio), è arrivata la notizia dell’arrivo nella sede della Juventus di Andrea Pirlo. L’ex centrocampista della Nazionale e Campione del Mondo 2006 non ha mai allenato in vita sua. Da poco ha preso il patentino per poter allenare in tutte le categorie e pochi giorni fa era stato presentato come nuovo allenatore dell’under 23. In quell’occasione sia Pirlo che Agnelli avevano parlato di un percorso di crescita necessario e lungo per poter un giorno pensare a Pirlo come allenatore della prima squadra.

Invece le cose sono precipitate e Andrea Pirlo si trova ad essere il nuovo allenatore della Juventus. La sua prima panchina in assoluto sarà quella della squadra più importante d’Italia. Una squadra che ha dichiaratamente l’obiettivo di vincere la Champions League. In un comunicato, la società bianconera ha sottolineato: “La scelta odierna si basa sulla convinzione che Pirlo abbia le carte in regola per guidare, fin dal suo esordio sulla panchina, una rosa esperta e di talento per inseguire nuovi successi”. L’ex calciatore è – come detto – al primo incarico in assoluto. Appena otto giorni fa, gli era stata affidata la guida della Juventus Under 23, che milita in Lega Pro. Di fatto, vista anche la chiusura del campionato, non l’ha allenata un solo giorno.

Agnelli