Ragazzi sputano addosso al figlio, mamma furiosa: “Una cosa imperdonabile”

0
2

Una giovane mamma è rimasta scioccata quando si è accorta che due ragazzi stavano sputando addosso a lei ed al figlio nel passeggino.

Il periodo che stiamo vivendo ci obbliga ad avere maggiore rispetto delle norme e delle persone che ci stanno intorno. Se infatti il rispetto dell’altrui persona è un criterio fondamentale del vivere in società già in un periodo normale, dopo l’emergenza Covid questo non solamente un esempio di civiltà è anche un modo per evitare che si torni alla situazione critica vissuta solamente pochi mesi fa.

Leggi anche ->Chiede la distanza di sicurezza per il figlio malato: aggredita in spiaggia

Viene da indignarsi, dunque, quando si sente che una madre non può portare il figlio malato in spiaggia perché delle ragazzine si rifiutano di rispettare le distanze di sicurezza. Fatto occorso pochi giorni fa sul litorale di Massa, per il quale il sindaco stesso si è dovuto scusare con la donna. L’inciviltà, però, non è esclusiva del nostro Paese, come dimostra quanto successo qualche giorno fa in un parcheggio di Lincoln Central.

Leggi anche ->Senza mascherina sul treno | ragazza sputa alla dipendente

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Ragazzi sputano addosso al figlio, mamma furiosa: “Un gesto imperdonabile”

Una giovane mamma ha raccontato al ‘Lincoln Central News‘ che era appena giunta nel parcheggio e che si stava recando in direzione dell’ascensore con il figlio nel passeggino. Ad un tratto sente cadere una goccia sul braccio, in un primo momento pensa possa trattarsi di pioggia o del liquido di un condizionatore che sta cadendo dal piano di sopra. Poi guardando il figlio nota uno sputo sulla sua gamba e capisce che c’è qualcuno sopra.

Alzando lo sguardo la donna vede due ragazzi di età compresa tra gli 11 ed i 14 anni e chiede loro se sono i colpevoli di quel gesto irrispettoso. I ragazzi ovviamente negano e lei, non credendo alle loro parole, li minaccia di andare dalla sicurezza a vedere i filmati di video sorveglianza. Osservando i filmati, la donna ha la prova che erano stati proprio i due ragazzini a sputare addosso a lei e al figlio: “E’ un comportamento imperdonabile, fare qualcosa del genere di questi tempi. Se hanno il Coronavirus e non lo sanno, diventerei una furia se lo avessero trasmesso a mio figlio”.