Rieti, va in palestra e si sente male: Andrea muore all’età di 48 anni

Ancora una brutta notizia proveniente da Rieti con un 48enne che è morto al termine dell’allenamento in palestra: il motivo

Rieti muore 48enne

Un semplice e il solito allenamento in palestra, ma per un 48enne è arrivata la brutta notizia. La tragedia è avvenuta a Rieti con Andrea Lunari che ha perso la vita al termine dell’allenamento in palestra. Così subito sul posto sono arrivati la polizia e il 118, che ha provato a rianimarlo: ma non c’è stato nulla da fare. Inoltre, c’è stato anche il magistrato di turno che ha ascoltato anche le testimonianze dei presenti.

Leggi anche –> Ostia, bimbo di 11 anni muore a scuola: l’immane tragedia in palestra

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Rieti, l’autopsia per la salma dell’uomo

Nelle prossime ore la salma dell’uomo sarà sottoposta ad autopsia per capire le cause del suo decesso. Secondo le testimonianza l’uomo si era allenato con la stessa intensità di sempre senza particolari problemi. Andrea era anche un parente dei titolari della palestra. Appassionato di fitness, il Lunari era molto conosciuto in città diventando assiduo frequentatore di quest’ultima. Ora soltanto l’autopsia cercherà di fare luce su ciò che è successo al suo corpo al termine del solito allenamento quotidiano. L’ennesima notizia davvero sconvolgente per chi è appassionato di sport, che ha perso la vita incredibilmente in maniera improvvisa.

riapertura palestre piscine