Albenga, 30enne torinese trovato morto: aperta inchiesta per omicidio

Albenga, un ragazzo di 30 anni è stato trovato morto all’interno della casa estiva. I carabinieri hanno aperto un’inchiesta per omicidio.

guardia giurata uccide moglie

Terribile mattinata quella di ieri, venerdì 31 luglio 2020, ad Albenga, dove un torinese di 30 anni è stato trovato morto all’interno di un condominio in Via Piave. Il corpo di Matteo Monaco, questo è il nome della vittima, è stato trovato senza vita nel letto in cui dormiva, nell’appartamento in cui stava trascorrendo tre giorni di vacanza con la fidanzata, il fratello della fidanzata e la compagna di quest’ultimo. Le cause del decesso non sono ancora chiare: bisognerà attendere i risultati dell’autopsia, fissata per il prossimo martedì 4 agosto.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Carabiniere cerca di sedare una rissa e viene pestato: è in gravi condizioni

Albenga, Matteo Monaco trovato morto all’interno dell’appartamento familiare

omicidio suicidio Grosseto

Sono stati la fidanzata e gli amici di Matteo a trovare il corpo, appena svegli ieri mattina. Con lo scopo di ricostruire le ultime ore di vita del ragazzo, i tre sono stati ascoltati dai carabinieri della compagnia di Albenga, che hanno aperto un’inchiesta per omicidio colposo senza indagati per la morte di Matteo. Il cadavere non presenta segni di violenza, ma in attesa dell’autopsia martedì ogni ipotesi resta aperta.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

omicidio Verona