Coronavirus 25 luglio: salgono contagi, stabili i morti

I dati del Coronavirus in Italia oggi 25 luglio, Regione per Regione e complessivo: salgono contagi, stabili i morti, giù le terapie intensive.

(PAU BARRENA/AFP via Getty Images)

Anche oggi esattamente come ieri ci sono 5 morti per Coronavirus in Italia, divisi in quattro Regioni. In generale, il dato dei contagiati sale di una ventina di unità: 252 ieri e 274 oggi. Salgono ancora gli attualmente positivi, dopo il calo di ieri.

Leggi anche –> Coronavirus, multa per cinque ragazzi: in auto senza mascherine

Un dato, quest’ultimo, che ancora una volta è ‘viziato’ dal basso numero di guariti: sono 128 nelle ultime 24 ore. Continuano a calare le terapie intensive: sono oggi 41, ma rispetto a qualche giorno fa è importante il dato della Lombardia, dove sono solo 13. A oggi, il Molise è l’unica Regione dove non ci sono persone ricoverate

Leggi anche –> Coronavirus, Vincenzo De Luca choc: “Non arriviamo a settembre”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Dati Coronavirus Regione per Regione 25 luglio

(Emanuele Cremaschi/Getty Images)

Come detto, si registrano in tutto 5 decessi, due in Piemonte, uno a testa in Emilia Romagna, Veneto e Lazio. Per il secondo giorno consecutivo, non ci sono decessi in Lombardia, dove però il numero dei nuovi casi passa dai 53 di ieri ai 79 di oggi. Percorso inverso per i nuovi casi in Emilia Romagna: ieri erano 43, oggi scendono a 49.

Diverse sono le Regioni in doppia cifra: oltre a Lombardia ed Emilia Romagna, ci sono il Veneto con 31 casi, la Campania con 21, il Piemonte a 16, il Lazio a 19, la Sicilia a 13 casi, la Toscana a 10. Due sole sono le Regioni a doppio zero oggi, si tratta dell’Umbria e della Valle d’Aosta. In quest’ultima Regione, continua a esserci attualmente un solo caso di positività.