Home News Elena Aubry, denunciato il ladro che aveva rubato le ceneri

Elena Aubry, denunciato il ladro che aveva rubato le ceneri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:29
CONDIVIDI

Ritrovate le ceneri di Elena Aubry dopo i vari appelli della madre. Il ladro è stato arrestato: è stata ritrovata anche la foto della ragazza nella sua abitazione

Svolta importante per quanto riguarda le ceneri della povera ragazza Elena Aubry. Il ladro, che le aveva rubate, è stato denunciato con il ritrovamento anche di una foto della ragazza nella sua abitazione: l’accusa è quella di soppressione di cadavere. L’uomo si è recato presso il cimitero del Verano rubando le ceneri e portandole vie senza capire ancora la motivazione del terribile gesto. Ora ci sono le indagini in corso come svelato dall’edizione odierna de “Il Corriere della Sera”.

LEGGI ANCHE >>> Elena Aubry, denuncia della mamma sui social: “Rubate le sue ceneri”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Elena Aubry, la svolta nell’indagine delle ceneri

Inoltre, i Carabinieri hanno ritrovato nella sua casa le ceneri, ma non il nome della ragazza. Ma subito la madre della povera ragazza ha riconosciuto l’oggetto: inoltre, è arrivata la decisione di non portarle più in cimitero, ma saranno tenute a casa. Infine, è arrivato anche un post della madre di Elena sul suo profilo Facebook: “Non ho dubbi che sia sua. Per il momento non so altro ma posso dire che questa era la cosa che mi interessava di più”. Ora vanno scoperte le motivazioni del folle gesto da parte dell’uomo, che sembra sia un frequentatore attivo di cimitero, ma prima di questo caso non avrebbe compiuto alcun gesto del genere.