Daniela Martani multata: “Ero andata a passeggiare col cane”

Ospite di Pomeriggio 5 nella puntata del 19 maggio 2020, c’è Daniela Martani, l’ex gieffina multata per le norme di contenimento Coronavirus.

(screenshot video)

Davvero molto arrabbiata l’ex hostess di Alitalia, Daniela Martani, nota al pubblico televisivo per aver partecipato nel 2009 al reality show Grande Fratello. Oggi convinta attivista per i diritti degli animali e vegana, l’ex gieffina sarebbe stata multata nei giorni scorsi.

Leggi anche –> Daniela Martani | parole forti sul Coronavirus | “Colpa di chi mangia carne”

Oggi la donna è ospite della puntata di Pomeriggio 5 del 19 maggio 2020. Nel salotto televisivo di Barbara D’Urso, si sfoga e racconta quanto le è accaduto nei giorni scorsi, a suo dire nelle vicinanze di casa sua.

Leggi anche –> Daniela Martani: chi è l’ex gieffina al centro delle polemiche

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La denuncia di Daniela Martani: “Ecco perché mi hanno multata”

Nelle scorse settimane, Daniela Martani, ospite del programma di Giuseppe Cruciani e David Parenzo ‘La Zanzara’ su Radio 24, ha detto con convinzione che la colpa di questa pandemia da Coronavirus in Italia e nel mondo è di chi consuma carne di animali. Oggi denuncia di aver subito un’ingiustizia. Parla infatti di “un’assurda multa avuta per essere andata con il cane sulla pista ciclopedonale che passa sotto casa mia”.

L’ex gieffina, che ieri ha compiuto 37 anni, fa riferimento a fatti avvenuti lo scorso primo maggio e già denunciati su Instagram. Aveva infatti sostenuto Daniela Martani sui social: “Questo governo ha dato potere in mano a dei mentecatti che lo usano per riversare tutta le loro frustrazioni e insoddisfazioni delle loro miserabili vite sui cittadini. Denuncerò questo abuso di potere e questa violazione della libertà personale, diritto inalienabile degli esseri umani. Adesso basta subire questi soprusi”.

View this post on Instagram

Vergogna nazionale. Condividete per favore. Il 1 Maggio sono stata sanzionata dalla polizia municipale per aver portato il mio cane a fare la passeggiata nei pressi della mia abitazione in un'area completamente deserta verso le 14 orario in cui tutti erano a pranzo. Il decreto governativo e neanche quello comunale specifica la distanza in cui ci si può allontanare dalla propria abitazione, l'importante è restare in zona cosa che io ho fatto. infatti la pista ciclopedonale si trova proprio sotto casa mia. Quello che mi è stato fatto è un'atto vergognoso, che si definisce abuso d'ufficio. Questo governo ha dato potere in mano a dei mentecatti che lo usano per riversare tutta le loro frustrazioni e insoddisfazioni delle loro miserabili vite sui cittadini. Denuncerò questo abuso di potere e questa violazione della libertà personale, diritto inalienabile degli esseri umani. Adesso basta subire questi soprusi. #coronavirus #Coronavid19 #COVID19 #iorestolibera #restiamoliberi

A post shared by Daniela Martani (@danielamartani) on

Daniela Martani Coronavirus