Alberta Santuccio, chi è la campionessa di spada: carriera e curiosità

Chi è la campionessa di spada Alberta Santuccio, carriera e curiosità sulla nota schermitrice italiana: migliori risultati e medagliere.

(Francois Nel/Getty Images)

Classe 1994, catanese, Alberta Santuccio è una nota schermitrice italiana, che è specialista nella spada. Il traguardo più importante sinora raggiunto nella sua carriera è la medaglia di bronzo ai giochi europei del 2015 a Baku nella spada a squadre femminile.

Leggi anche –> Edoardo Cantini: chi è la giovane promessa della scherma italiana

Nel suo medagliere, ci sono altri tre bronzi, conquistati due in Coppa del Mondo e uno in una tappa del Gran Prix. Giovanissima, appena 16enne, è stata argento individuale e oro a squadre ai Giochi Olimpici della Gioventù di Singapore 2010.

Leggi anche –> Ilaria Valli: chi è la giovane calciatrice, carriera e curiosità

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Carriera e successi di Alberta Santuccio

Ha iniziato a praticare la scherma all’età di sette anni, quindi Alberta Santuccio ha partecipato alla sua prima competizione nel 2007. Suo fratello l’ha spinta molto in questo suo percorso sportivo. Tesserata con le Fiamme Oro e allenata da Giacomo Falcini, ricorda con molto piacere l’ultima volta che il nonno l’ha vista in pedana, nel dicembre 2015.

In un’intervista, ha raccontato: “La scherma è come la vita. C’è delusione e felicità. Ogni incontro mi regala un’esperienza nuova e diversa dall’ultima”. Insieme alla collega di scherma e conterranea Rossella Fiamingo, è stata ‘vittima’ del duo comico Pio e Amedeo in una puntata della trasmissione Emigratis. Il suo miglior risultato ai campionati italiani è stato un argento individuale nel 2017, stesso anno in cui ha vinto l’oro a squadre.