Paola Perego e gli attacchi di panico: “Che lotta con il ‘mostro'”

Alcuni passi del suo nuovo libro “Dietro le quinte delle mie paure” per raccontare e svelare da vicino le sue paure: ecco le rivelazioni di Paola Perego

Un nuovo libro per raccontarsi. Così la conduttrice televisiva Paola Perego ha pubblicato sul suo profilo Instagram alcuni passi di  ‘Dietro le quinte delle mie paure’, edito da Edizioni Piemme e che sarà disponibile a partire 12 maggio. In un lungo post ha svelato: “L’ansia non è un dolore reale e io non ce la facevo più a stare male per qualcosa che non si può vedere, così continuai a battere il braccio sinistro contro il muro del salone, con tutta la forza che avevo, nella speranza di sentire qualcosa di vero che non fosse il panico”. Poi ha continuato: “In quell’occasione scoprii che non è così semplice rompersi qualcosa da soli (riuscii solo a farmi venire una contusione) e scoprii anche che il Mostro era un osso molto più duro di quello del mio braccio”.

LEGGI ANCHE >>> Paola Perego | frecciata a Barbara D’Urso su Instagram

 

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Paola Perego, la dura lotta

E così la stessa celebre conduttrice ha riportato un nuovo passo del suo libro: “Il momento in cui pensai di aver toccato il fondo – ma ahimè non lo avevo nemmeno lontanamente raggiunto – fu quando provai in tutti i modi a rompermi il braccio sbattendolo contro il muro”. Ora questo periodo appartiene soltanto al passato con la possibilità di riavere la propria vita davvero entusiasmante.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Ciao amici, il 12 maggio uscirà il mio libro: “Dietro le Quinte delle mie paure”. Vi confesso che sono parecchio emozionata, perché è un progetto che mi sta molto a cuore, nel quale ho dedicato tutta me stessa, mettendomi a nudo per la prima volta in vita mia. Questo libro non è una autobiografia, ma è un racconto sincero di tutti gli alti e bassi, di tutte le sconfitte e le vittorie che ho affrontato nella mia lunga, estenuante battaglia contro gli attacchi di panico. “Il mostro” come lo chiamo io, mi ha perseguitata per più di 25 anni, mi ha spaventata, angosciata, mi ha fatto vergognare di essere me stessa. Oggi però il Mostro non c’è più, e sono felice di potervi finalmente,senza più filtri ne paure, raccontare chi sono ma soprattutto chi sono stata. #DietroleQuintedelleMiePaure #paolaperego #edizionipiemme #novità #libri

Un post condiviso da Paola Perego (@paolaperego17) in data: