Bambina di 3 anni minacciata con un coltello da cucina: la Polizia ferma l’aggressore

Una bambina di 3 anni è stata minacciata con un coltello da cucina da un uomo; dopo le negoziazioni, viene arrestato dalla Polizia. 

L’incidente scioccante è avvenuto domenica mattina a Cleethorpers. Dei vicini hanno visto un uomo allontanarsi da una casa in compagnia di una bambina che teneva a sé con un coltello da cucina. I testimoni oculari raccontano che la Polizia, quando è arrivata sul luogo, ha dovuto bloccare due strade e chiamare i negoziatori per allontanare la bambina in maniera sicura dall’uomo.

Leggi anche -> Moglie con viso da bambina, il marito viene denunciato alla polizia

Quando l’uomo è stato portato in ambulanza, i testimoni dicono che aveva il collo coperto di sangue, ma non ha riportato ferite gravi. “Il negoziatore ha parlato con quell’uomo per un sacco di tempo, solo quando è riuscito a calmarlo ha portato via la bambina. Mi ricordo che gli ha detto di darle il suo giacchetto per tenerla al caldo. Dopo 5 minuti teneva quella bambina in braccio“, così racconta uno dei residenti, congratulandosi con l’ottimo lavoro svolto dalle forze dell’ordine.

Leggi anche ->  Figlio minaccia la madre davanti alla nipotina di 7 anni: arrestato

Incidente scioccante, fermato dalla Polizia

Un rappresentante della Polizia ha dichiarato che “un uomo di 32 anni è stato arrestato con il sospetto di aver partecipato a una rissa e per possesso di un’arma da taglio. E’ avvenuto nelle prime ore di domenica mattina“. La Polizia è stata chiamata intorno alle 4:18 della mattina, quando dei residenti hanno visto un uomo allontanarsi da una delle proprietà con una bambina di 3 anni, tenendo un coltello da cucina.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!