Home News Stefano D’Orazio: chi è Tiziana Giardoni, moglie dell’ex Pooh

Stefano D’Orazio: chi è Tiziana Giardoni, moglie dell’ex Pooh

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:59
CONDIVIDI

Chi è Tiziana Giardoni, moglie dell’ex Pooh Stefano D’Orazio: la loro storia d’amore, cosa fa nella vita, la dichiarazione in diretta tv.

(Instagram)

L’ex batterista dei Pooh, Stefano D’Orazio, ha avuto una vita sentimentale molto travagliata. Tante sono state le sue relazioni, alcune delle quali molto importanti, come quelle con Lena Biolcati, sua collega cantante, e con Emanuela Folliero, storica annunciatrice di Retequattro.

Leggi anche –> Stefano D’Orazio, chi è: età, vita privata, perché ha lasciato i Pooh

Ma solo nel 2017, il musicista ha ceduto e ha sposato con rito civile la compagna Tiziana Giardoni, dopo 10 anni di felice convivenza. Quelle nozze sono state raccontate nel libro Non mi sposerò mai.

Leggi anche –> Emanuela Folliero, chi è: età, vita privata e carriera della presentatrice

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La storia d’amore tra Tiziana Giardoni e Stefano D’Orazio

(Facebook)

“Come organizzare il matrimonio perfetto senza avere alcuna voglia di sposarsi”, è il sottotitolo del libro scritto dall’ex componente dei Pooh, che ha sposato la sua storica compagna Tiziana davanti a oltre 400 invitati. Il musicista le ha fatto la richiesta mentre si trovava a Verona ai Wind Music Awards: “Non sapevo nulla. Insistevo per sposarmi, ma da lui non me lo sarei mai aspettato”, ha raccontato la moglie durante un’intervista a ‘Vieni da me’.

L’ex componente dei Pooh ha raccontato quello che è accaduto: “Eravamo in ritardo, gli autori del programma chiedevano che progetti avessimo per il futuro. Io allora ho pensato di fare questo annuncio. Nessuno sapeva di questo”. Anche Tiziana Giardoni, più giovane del musicista ex Pooh di 22 anni, è nel mondo dello spettacolo: infatti è un’organizzatrice di eventi. La loro località preferita e loro rifugio è l’isola di Pantelleria, dove Stefano D’Orazio ha trasformato un vecchio rudere in un rifugio d’amore.