Alberto Matano ritrova il sorriso: Pronto a ricongiungermi…

Alberto Matano è stato al centro di numerose voci e polemiche nell’ultimo periodo, ma sembra che sia riuscito a superarle e ritrovare il sorriso.

Nelle scorse settimane il nome del conduttore Rai, Alberto Matano, è uscito spesso nell’ambito di rivoluzioni del palinsesto televisivo in vista della prossima stagione. Sembra infatti che per lui si preannunci un futuro lontano da ‘La Vita in diretta‘, in cui potrebbe condurre un programma tutto suo, in seconda serata. L’indiscrezione su un nuovo progetto è stata accompagnata anche da illazioni riguardanti un presunto disaccordo con Lorella Cuccarini. Voce che lo stesso Matano ha voluto smentire in diretta.

Leggi anche ->Alberto Matano, tensione con Lorella Cuccarini: lei se ne va da la Vita in diretta?

Nei giorni scorsi a generare una polemica è stato lo stesso conduttore. Infastidito dall’ironia di Antonio Ricci sull’abbigliamento della corrispondente Rai per gli Usa, Giovanna Botteri, Matano ha scritto su ‘Twitter‘: “Ha raccontato negli anni pezzi di storia. Dal Kosovo all’Iraq, prima giornalista al mondo a documentare le bombe su Baghdad, poi gli Usa fino alla Cina e alla pandemia. Giornalista si, ma soprattutto una donna speciale, ironica, iconica, vera. E assai cool!”.

Leggi anche ->Alberto Matano furioso con Michelle Hunziker, scoppia il caso in tv

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Alberto Matano ritrova il sorriso

 

La precisazione polemica non ha tolto il sorriso al conduttore Rai, il quale ha voluto semplicemente sottolineare come di una donna ed una professionista seria non si possa notare esclusivamente l’abbigliamento. Già stamane, in occasione dell’inizio della fase 2, Alberto ha voluto comunicare ai propri fan la positività per un passo che, seppure limitato, rappresenta uno spiraglio di speranza per gli italiani.

Il giornalista si è scattato un selfie in auto in cui si mostra sorridente e accanto al quale si legge: “Pronti a ripartire… ora spetta a noi, ricongiungerci con distanza e responsabilità.
#buongiorno #fase2 #4maggio #yeswecan. A più tardi @vitaindiretta alle 16.50”. Un messaggio positivo ed un invito alla responsabilità e alla prudenza, che si spera venga ascoltato da tutti.