Terremoto Creta: scossa violenta, magnitudo 6.7 e rischio tsunami

Scossa violenta di terremoto in Grecia, al largo dell’isola di Creta, magnitudo 6.7 e rischio tsunami: per ora non si hanno notizie di danni.

terremoto Bologna

Un terremoto di magnitudo 6.7 nella scala Richter ha scosso questo pomeriggio l’isola greca di Creta. Il suo epicentro si trovava a 118 chilometri a sud di Ierapetra alla profondità di 10 km. Ierapetra è una città sulla costa meridionale di Creta.

Leggi anche –> Terremoto Pavia magnitudo tra 3.5 e 4.0, epicentro Montalto Pavese

Secondo i rapporti, il terremoto è stato avvertito a Heraklion e Lassithi. Una scossa di assestamento di magnitudo momento 4.4 si è verificata 10 minuti dopo. Non sono ancora note notizie di eventuali danni.

Leggi anche –> Terremoto: scossa di magnitudo 6.3, paura in Giappone – VIDEO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Le prime notizie sul terremoto a Creta

Il comandante dei vigili del fuoco di Creta, Demosthenes Bountourakis, ha detto alle agenzie di stampa che un mezzo dei vigili del fuoco sta già pattugliando la città e intorno a Ierapetra, dove finora non vi sono danni. “Stiamo monitorando gli sviluppi e abbiamo implementato tutte le misure previste. Tuttavia, finora non vi è stata alcuna richiesta di aiuto”, ha detto Boudourakis.

Immediatamente dopo la scossa, l’altra preoccupazione è stata per un rischio tsunami, comunque molto basso nel Mediterraneo. L’esperto di terremoti Christoph Gruetzner ha scritto su Twitter: “Forse una spinta piuttosto superficiale. Probabilmente non c’è stato nessun danno o ci sarà nessuno tsunami”.

Terremoto Modena