Stasera in tv | Alberto Angela in Meraviglie, la Penisola dei tesori

le meraviglie Alberto Angela
(Archivio)

Meraviglie con Alberto Angela stasera in televisione ci condurrà in un viaggio che parte da Castel del Monte sino alle ville palladiane in Veneto con tanti ospiti: tutte le anticipazioni

Il viaggio attraverso le meraviglie storiche e culturali italiane con Alberto Angela su Rai 1 avrà inizio alle ore 21.25. L’amato studioso d’arte e divulgatore scientifico ci condurrà a Castel del Monte, in Puglia, fra i resti della civiltà etrusca tra Cerveteri e Tarquinia e nelle ville palladiane in Veneto. Scopriamo insieme gli artisti che si presteranno con voce e presenza ad accompagnare Alberto Angela nella narrazione di questa avventura.

Leggi anche –> Gran Virtual Tour dei musei e monumenti italiani, iniziativa del Mibact

Un viaggio fra le meraviglie con Alberto Angela

Il programma della Rai dedicato alle bellezze italiane si soffermerà per ammirare tre fra i siti patrimonio dell’umanità dell’Unesco. Meraviglie – La Penisola dei tesori partirà con la sua esplorazione della Puglia, e in particolare da Castel del Monte, per poi volgersi alla ricerca della civiltà etrusca a Cerveteri e Tarquina e, infine, alle ville palladiane in Veneto.

Meraviglie – La Penisola dei tesori, un percorso fra i tre siti dell’Unesco

Costruzione simbolo dell’imperatore Federico II, Castel del Monte ha conquistato nell’antichità l’appellativo di stupor mundi. Il monumento verrà osservato nella sua interezza, dalla sua figura svettante e integrata rispetto alla natura circostante, ai tesori che racchiude al suo interno, sino alla sua storia, legata a doppio filo alla reggenza di Federico II, figura storica che ha rappresentato appieno il valore della tolleranza. L’ospite che racconterà come il Castello abbia saputo influenzare la sua arte è il maestro Riccardo Muti, nato a Napoli e tuttavia vissuto nella città natale di suo padre, in Puglia, sino ai 16 anni di età. Successivamente, Alberto Angela mostrerà i trulli di Alberobello e si soffermerà sul loro valore storico.

Le tombe etrusche di Cerveteri e Tarquinia

La seconda tappa dell’avventura di Rai 1 è rappresentata dalle necropoli di Cerveteri e Tarquinia, dove le tracce della civiltà etrusca hanno saputo raccontare molto sui costumi dell’epoca, nonostante il passare dei secoli.
Sostando nelle tombe etrusche Alberto Angela mostrerà i tesori nascosti, che sono gli oggetti legati alla quotidianità della vita degli abitanti, conservati anche nel Museo etrusco di Valle Giulia. Nel museo è possibile ammirare anche capolavori come il Sarcofago degli sposi e l’Apollo di Veio.
La voce narrante di questa seconda tappa sarà quella di Veronica Pivetti.

Le ville di Palladio

Il terzo gioiello dell’Unesco di cui si parlerà durante la puntata sono le ville palladiane, rifugio della nobiltà veneziana. Dalla Rotonda, che si trova nei pressi di Vicenza, alla villa di Caldogno, ad accompagnare Alberto Angela nell’esplorazione sarà Gigliola Cinquetti.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

castel del monte storia
Castel del Monte, Puglia (Foto di DeAgostini/Getty Images)