Gigliola Cinquetti unica italiana a vincere Eurovision: i suoi ricordi

I ricordi di Gigliola Cinquetti, unica italiana a vincere Eurovision Song Contest con il brano ‘Non ho l’età’: l’intervista alla cantante.

(screenshot video)

Era il 1964 e Gigliola Cinquetti aveva solo 17 anni quando vinse l’Eurovision Song Contest con il brano ‘Non ho l’età’. Si è trattato dell’unica italiana a vincere la manifestazione canora continentale.

Leggi anche –> Gigliola Cinquetti, chi è il marito Luciano Teodori | Età, vita privata, lavoro

Nell’albo d’oro della manifestazione, c’è anche Toto Cutugno, che nel 1990 trionfò con Insieme: 1992. L’edizione vinta dalla cantante si svolse al Tivolis Koncertsal, Copenaghen, in Danimarca.

Leggi anche –> Chi sono i figli di Gigliola Cinquetti | Giovanni e Costantino | età, foto, lavoro

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La cantante Gigliola Cinquetti e l’esperienza a Eurovision

La cantante, intervistata da Stefania Zizzari di TV Sorrisi e Canzoni, per Radio Festival for Europe, web radio di 105, ha ripercorso quei momenti. “In Danimarca si mangiava soltanto salmone affumicato”, ricorda divertita nell’intervista Gigliola Cinquetti, sottolineando: “Rispetto a oggi, non c’è un lavoro dietro all’abito che si indossava. Andai in un negozio e ne scelsi uno, in base a quello che era il mio modo di vestire”.

Gigliola Cinquetti spiega che quella fu una sorta di vittoria annunciata: “Dopo Sanremo, andammo in Danimarca con la consapevolezza che ormai tutto era possibile. Che vuol dire che si può anche vincere. Arrivammo a Copenaghen il 21 marzo. A Parigi, in quel periodo, tutte le radio suonavano già ‘Non ho l’età’. In qualche modo, fu una vittoria attesa”. Il brano rischiava la squalifica, perché durava poco più del tempo massimo consentito, ovvero tre minuti. Alla fine, la cantante e il direttore d’orchestra, nell’esibizione dal vivo riuscirono a smussare i tempi del brano e farlo durare tre minuti esatti.