E.T. L’Extra-Terrestre, chi è Drew Barrymore e come è diventata oggi

Drew Barrymore è stata protagonista a sei anni del film di fantascienza E.T. L’Extra-Terrestre di Steven Spielberg. Da lì in poi il successo. 

Drew Barrymore nasce in California nel 1975 da una famiglia d’attori. Il nonno era John Barrymore, famoso attore di teatro, e il padre, John Barrymore Jr. ha ereditato dal padre oltre al talento, anche il vizio per l’alcool e le droghe. Ha debuttato con un piccolo ruolo in “Stati di allucinazione” di Ken Russell a 5 anni. La sua fortuna, però, è stata incontrare Steven Spielberg che la renderà protagonista del suo capolavoro di fantascienza, “E.T. L’Extra-Terrestre” nel 1982.

Leggi anche -> Stasera in Tv cosa c’è da vedere tra programmi e film di oggi 29 aprile prima e seconda serata

Il successo arriva subito ed è immediato. Drew ha solo 12 anni quando inizia ad andare alle feste e a fare uso di stupefacenti ed alcool, spinta anche dalle pressioni degli amici più grandi. Verso la fine degli anni ’80, però, si riprende e inizia a curarsi e racconterà il suo percorso travagliato nell’autobiografia “Little Girl Lost” del 1990. Nel 1992 tornerà sul grande schermo con “La mia peggior nemica” di Katt Shea e nel 1995 partecipa al film di fantascienza “Batman Forever” di Joel Schumacher. Con “Una folle stagione d’amore” di Antonia Bird, invece, si trova nei panni di una ragazza che cerca di scappare da una clinica psichiatrica. Inoltre, fonda la Flower Film, la sua casa di produzione dimostrando la sua grande abilità, oltre come attrice, anche come produttrice e regista.

Leggi anche -> Jurassic Park: dove è stato girato il film cult di Steven Spielberg?

La grande carriera di Drew Barrymore

Come attrice, conquista il cuore del pubblico anche con “Tutti dicono I love You” di Woody Allen nel 1996, con la sua partecipazione in “Scream” nello stesso anno e nel 1999 nei panni della goffa redattrice che si finge liceale in “Mai stata baciata“. Nel 2000 produce e interpreta “Chalie’s Angels” di McG con Cameron Diaz e Lucy Liu, di cui verrà realizzato un seguito nel 2003. Si consacrerà nel corso degli anni 2000 con ruoli ironico-sentimentali come in “Duplex – Un appartamento per tre“, “50 volte il primo bacio“, “L’amore in gioco“, “Donnie Darko. Drew Barrymore è stata sposata tre volte ed ha due figlie con l’ultimo marito, Will Kopelman, Olive e Frankie.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!