Coronavirus Italia: dati contagio Regioni del 29 aprile – LIVE

La situazione del Coronavirus in Italia: i dati del contagio nelle singole Regioni del 29 aprile, i numeri live e gli aggiornamenti.

(ISABEL INFANTES/AFP via Getty Images)

Prosegue l’allentamento della pressione sugli ospedali e contestualmente il rallentamento dei contagi da Coronavirus in Italia. Anche oggi, ci sono meno ricoveri in terapia intensiva e aumentano i guariti, mentre diminuisce il numero degli attualmente positivi.

Leggi anche –> Inchiesta mascherine Coronavirus: Finanza in sede Protezione Civile

Nella giornata di ieri, sono stati superati i 200mila contagi nel nostro Paese: si tratta di soggetti sottoposti a tampone e risultati positivi. Molti studi dimostrano infatti che il numero dei contagiati potenziali è di gran lunga più elevato.

Leggi anche –> Coronavirus: dal 4 maggio ok alle visite agli amici – VIDEO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Dati regionali Coronavirus, il punto del 29 aprile

(ALBERTO PIZZOLI/AFP via Getty Images)

Cala il contagio in Veneto, con 117 nuovi positivi, ma soprattutto la regione del Nord Est mostra un rallentamento evidente della pressione ospedaliera. Appena 15 i contagi in Friuli, dove però ci sono sette decessi. Rallentamento in atto anche in Lombardia e Piemonte, le due regioni più colpite, mentre in Emilia Romagna i nuovi casi sono 263 e i guariti in 24 ore sono 364. Al Centro, sono 68 i casi nel Lazio, con 3 decessi, 38 di questi sono a Roma. Sempre nel Centro Italia, 35 i nuovi casi nelle Marche, pari al 2,8% dei tamponi effettuati.

I casi in Umbria sono invece 12 su 1056 tamponi, con il numero di positivi che continua a scendere e si attesta a quota 328. Sono 24 su un totale di 1187 tamponi i positivi in Abruzzo. A Sud, salgono rispettivamente di 30 e 49 i casi in Campania e Puglia, le due Regioni più popolose, mentre in Calabria i nuovi casi sono appena 5 con un decesso. Bene la Basilicata, ferma a quota zero contagi da tre giorni consecutivi. Buone notizie anche dalla Sicilia: appena 2 i nuovi positivi su 2352 tamponi effettuati.