Boris Johnson riappare in pubblico: “Seconda ondata sarebbe un disastro” -VIDEO

Nella sua prima conferenza pubblica dopo la convalescenza dovuta al Coronavirus, Boris Johnson parla della fase 2 e del pericolo di una seconda ondata.

Il premier britannico Boris Johnson è tornato a parlare in pubblico e lo ha fatto chiedendo calma ai cittadini. In Gran Bretagna, infatti, la prima ondata si è presentata in ritardo ma al momento è ben lungi dall’essere superata. Prima di poter pensare ad una fase 2, dunque, bisognerà attendere che la curva del contagio scenda e che il numero dei decessi diminuisca.

Leggi anche ->Boris Johnson | dimesso il leader britannico | “Ma deve riposare”

Sebbene si stia invertendo la tendenza, ancora non è tempo per una riapertura. Lo dice chiaramente Boris Johnson, spiegando ai britannici che il Covid è “un aggressore inatteso e invisibile nel suo assalto fisico, come posso dirvi per esperienza personale”. Inoltre affrettare una riapertura potrebbe portare ad un nuovo aumento dei contagi e questo sarebbe drammatico sia da un punto di vista societario che medico che economico. Pertanto è necessario capire il peso “delle misure di distanziamento sociale”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Boris Johnson dimesso
Boris Johnson dimesso FOTO Getty Images