Vicenza, bimba cieca recupera la vista grazie a un doppio intervento

La bimba, di 5 mesi, era cieca a causa di una cataratta congenita in ambedue gli occhi: grazie ai medici dell’ospedale di Bassano del Grappa ora può vedere.

Una cataratta congenita in ambedue gli occhi l’aveva resa cieca, impedendole di vedere il mondo in tutti i suoi colori. Ora però la piccola, 5 mesi appena, ha finalmente riacquistato uno dei sensi più preziosi – la vista appunto – grazie a un intervento chirurgico effettuato all’ospedale di Bassano del Grappa.

Leggi anche –> Bambina di 8 anni esegue un esame agli occhi e scopre un tumore 

Leggi anche –> Deborah Tramentozzi, chi è: storia di una ragazza non vedente speciale 

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Un piccolo miracolo per la bimba di Bassano

E’ la storia a lieto fine quella della piccola che si è sottoposta a una doppia, delicata operazione eseguita a 4 mani da Antonio Toso, direttore di oculistica dell’ospedale di Santorso –
che è intervenuto sull’occhio destro – e dalla collega Simonetta Morselli, direttrice dello stesso reparto al San Bassiano.

Durante l’intervento simultaneo, l’équipe medica ha proceduto prima alla rimozione della cataratta e poi all’impianto del cristallino artificiale, previa anestesia generale. Già nella fase post operatoria la piccola ha potuto recuperare la capacità visiva. “I due reparti di oculistica dell’Ulss 7 Pedemontana hanno dimostrato di saper lavorare in maniera sinergica ed efficace” commenta soddisfatto il commissario Bortolo Simoni.

EDS

donna incinta muore di Coronavirus