Laura Pausini confessa, devo dire la verità a mia figlia Paola

Oltre a essere la grande artista che tutti conoscono, Laura Pausini è anche una madre che ha capito l’importanza di dialogare con i propri figli.

rabbia per lo scandalo Bibbiano

“Paola ha 7 anni e come tutti i bambini in Italia e in molti paesi del mondo, improvvisamente, ha cambiato le sue abitudini scolastiche”, così ha scritto Laura Pausini sui suoi profili social, aprendo uno spaccato inedito sul suo vissuto personale e sul rapporto con la figlia.

Leggi anche –> Coronavirus, appello di Laura Pausini al governo: “Ci ascolti” – VIDEO

Leggi anche –> Laura Pausini, gli auguri di compleanno al marito Paolo – VIDEO 

Oltre a essere la grande artista che tutti conoscono, Laura Pausini è anche una madre che ha capito l’importanza di dialogare con i propri figli. Oggi più che mai, complice lo stravolgimento che il Coronavirus ha portato nella vita di ognuno di noi.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

laura pausini hater

La lezione di Laura Pausini

La 45enne di Faenza (compirà 46 anni il prossimo il 16 maggio) ha deciso di raccontare tutta la verità a sua figlia Paola, nata nel 2013 dalla relazione con il suo produttore artistico e chitarrista Paolo Carta, per quanto cruda e amare a volte possa essere, ma sempre cercando le parole giuste, con equilibrio e delicatezza.

“Ora segue le lezioni da casa e fa i compiti ogni giorno con me – confida Laura Pausini ai suoi followers -. Mi dice sempre che le mancano la scuola, i suoi compagni e le sue maestre. Mi chiede ogni mattina se il Coronavirus è andato via”. Nelle risposte di mamma Laura non ci sono bugie né tentennamenti: bisogna “parlare con i nostri bambini cercando di non nascondere loro la verità ma rassicurandoli allo stesso tempo credo sia necessario, oggi più che mai. Mentre iniziamo a preparare qualche idea per la Santa Pasqua, speriamo che la ‘libertà’ sia ogni giorno più vicina”.

Leggi anche –> Laura Pausini, sorpresa per i fans: “Vi videochiamo”

EDS