Home Eventi San Pietro, viaggio nelle meraviglie del Vaticano con Alberto Angela

San Pietro, viaggio nelle meraviglie del Vaticano con Alberto Angela

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:02
CONDIVIDI

Come viaggiare rimanendo a casa: alla scoperta delle meraviglie di San Pietro stasera in tv con Alberto Angela.

Altare della Basilica di San Pietro a Roma (Adobe Stock)

Dobbiamo rimanere a casa. La quarantena imposta dalla pandemia di Covid-19 continua e bisogna assolutamente cercare di non spostarsi se non per esigenze di prima necessità, come la spesa o la farmacia. Tutto si ferma, ancora. Un lockdown che porta però i suoi risultati visto che nei giorni scorsi il numero dei contagi ha iniziato a scendere. Ecco allora che si può pensare a una fase due, in cui le aziende cominciano a riaprire. I cittadini però restano ancora a casa. E di viaggiare non se ne parla. Ecco allora che bisogna cercare di intrattneresi e viaggiare stando a casa. Come? Con tante serie tv o documentari, magari su Netflix, Amazon Prime Video, Disney Plus... Ma non solo. Anche la tv generalista ci permette di viaggiare. Proprio come succederà questa sera con Meraviglia – Stanotte a San Pietro con Alberto Angela.

Cosa vedremo in viaggio con Alberto Angela

La Rai ha deciso di mandare di nuovo in onda l’appuntamento con la cultura e la bellezza. Grazie ad Alberto Angela infatti potremmo andare a visitare la magnificenza di San Pietro, visitando in modo esclusivo, oltre che notturno, tutte le meraviglie della Cappella Sistina, dei giardini, dei Musei e anche di San Pietro stesso, in generale.

Gli ospiti

Ad accompagnare Alberto Angela nel suo viaggio troviamo due romani DOC: Carlo Verdone e Giancarlo Giannini. Insieme a loro si viaggia nel cuore della Città del Vaticano: San Pietro, i Musei, la Cappella Sistina… Se Giannini sarà la voce narrante, Carlo Verdone incontrerà Alberto Angela e cercherà di spiegare a lui e a tutti i telespettatori cosa significa, umanamente parlando, il famigerato Cupolone.

Cosa vedremo

Chiaramente però il viaggio comincia dal portone di ingresso della Basilica, insieme al Cardinale Angelo Comastri che inizia il racconto di questa storia lunga 2000 anni. Si va alla scoperta anche dei Giardini Vaticani, della Casina di Pio IV, l’Archivio Segreto Vaticano (che, come capiremo nel programma, non sarà segreto perché all’interno si trovano manuali occulti, ma si intende solamente privato)… Ma non solo. Si parlerà e si andrà anche a scoprire la storia e l’origine delle Guardie Svizzere, l’esercito che protegge il Papa dal 1816.

roma
San Pietro a Natale (iStock)

Si prosegue poi il viaggio attraverso la stanza della Segnatura, la Galleria delle carte geografiche che porta alla chiesa voluta da Papa Sisto IV della Rovere al cui interno troviamo le Storie di Gesù e di Mosè e il Giudizio Universale.