Franco Arminio, chi è lo scrittore e poeta: carriera e curiosità

Chi è lo scrittore e poeta Franco Arminio: carriera e curiosità sul noto narratore, dagli esordi al successo e ai casi letterari.

(screenshot video)

Nato a Bisaccia, in Irpinia, lo scrittore e poeta Franco Arminio vive nello stesso piccolo comune e collabora con importanti testate giornalistiche nazionali.

Leggi anche –> Gaetano Cappelli, chi è lo scrittore lucano: carriera e curiosità

Si definisce “paesologo” ed è animatore del blog “Comunità Provvisorie”. Diversi sono i documentari che ha prodotto negli anni. Inoltre, è promotore di battaglie civili sul territorio.

Leggi anche –> Erri De Luca, chi è lo scrittore napoletano: carriera e curiosità

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Carriera e curiosità sullo scrittore Franco Arminio

Definito da Roberto Saviano “uno dei poeti più importanti di questo paese, il migliore che abbia mai raccontato il terremoto e ciò che ha generato”, è considerato uno dei più importanti poeti e narratori di impegno civile in Italia. Le sue opere hanno avuto un vasto successo non solo di critica, ma anche di pubblico. Il suo scritto più importante e conosciuto, Terracarne, edito da Mondadori e uscito nel 2011, ha vinto il premio Carlo Levi e il premio Volponi.

Nel 2013 è uscito il suo ultimo libro di prosa Geografia commossa dell’Italia interna. Nel mentre, ha alternato poesia e attività documentaristica. Impegnato anche in politica, si è candidato nel 2014 alle elezioni europee nella lista L’Altra Europa con Tsipras. Il suo legame col territorio è invece testimoniato dalla candidatura a sindaco di Bisaccia nel 2019. Direttore artistico del Festival della paesologia “La Luna e i Calanchi” di Aliano e fondatore della “Casa della paesologia” a Trevico, il suo ultimo scritto è L’Italia profonda, uscito nel 2019 e scritto insieme a Giovanni Lindo Ferretti.