Coronavirus Italia: stabili i contagi, ma c’è il boom di tamponi

Boom di tamponi, oltre 80mila in 48 ore: stabili i contagi da Coronavirus in Italia, purtroppo ancora in aumento il numero delle vittime.

(PIERO CRUCIATTI/AFP via Getty Images)

4.585 casi di positività complessivi, con 766 decessi: questi i dati diffusi oggi dalla Protezione Civile. Il dato significativo è che in tutta la Penisola si sta abbassando il rapporto tra numero di positivi e tamponi effettuati. Negli ultimi 2 giorni sono stati effettuati circa 80mila tamponi sugli oltre 600mila, quindi i tamponi positivi sono tra il 10 e il 15%.

Leggi anche –> Coronavirus: da Nord a Sud anche oggi troppi in strada

Qualche segnale positivo arriva dalla Lombardia, dove i nuovi contagiati sono oggi 1455 con 351 decessi in 24 ore. “Dati che fanno ben sperare, lo capisco che è faticoso ma non dobbiamo allentare”, ha chiarito poco fa l’assessore Gallera.

Leggi anche –> Coronavirus, Borrelli precisa: “Orizzonte temporale è quello del 13 aprile”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Ancora progressi in Italia nel numero di contagi da Coronavirus

(CARLO HERMANN/AFP via Getty Images)

I dati delle varie regioni indicano un miglioramento sostanziale di diverse situazioni: 167 i casi nel Lazio, di questi 45 nella sola Roma. 132 i nuovi casi nelle Marche, quinta Regione per decessi e contagi ma con numeri comunque che sottolineano un calo abbastanza costante da giorni. 42 invece i nuovi positivi in Calabria, a testimonianza che ancora oggi il Sud Italia sembra tenere.

Buone notizie dalla Toscana, dove i nuovi contagi sono praticamente dimezzati in 24 ore: 226, mentre ieri erano stati 406. In Regione appena sette ricoveri in più e addirittura sette terapie intensive in meno. Situazione migliorata anche in Friuli Venezia Giulia, con 80 nuovi contagiati e sette decessi nelle ultime 24 ore.