Home News Coronavirus news | morto un bambino | era un neonato di 6...

Coronavirus news | morto un bambino | era un neonato di 6 settimane

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:16
CONDIVIDI

A causa del Coronavirus morto bambino di poche settimane di vita. Si tratta in assoluto della vittima più giovane al mondo di Covid-19.

Coronavirus morto bambino
Coronavirus morto bambino FOTO Getty Images

A causa del Coronavirus un bambino è morto negli Stati Uniti. Aveva soltanto sei settimane e viveva in Connecticut con la famiglia. Si pensa che sia lui la vittima più giovane in assoluto al mondo per Covid-19.

LEGGI ANCHE –> Heather Parisi | “Nessuna seconda quarantena Coronavirus a Hong Kong”

Il piccolo era stato portato in ospedale già in stato di incoscienza la scorsa settimana e non è stato possibile rianimarlo. La sua morte è stata annunciata mercoledì dal governatore del Connecticut Ned Lamont. Non sono stati forniti altri dettagli in merito. Anche Lamont pensa che questo sfortunato bambino morto per Coronavirus sia la più giovane vittima sul pianeta a causa della malattia. I test hanno confermato che il neonato era positivo al Covid-19. E facendo richiamo a ciò, il governatore ha sottolineato come sia importante per tutti restare a casa e non uscire se non per motivazioni strettamente necessarie.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Coronavirus bambino morto, negli Stati Uniti ancora troppi irresponsabili

In Connecticut i casi da Coronavirus sono 3.128 casi con 69. Non si sa se il bambino soffrisse di qualche altra patologia. Ma è certo ormai che il virus è imprevedibile ed attacca tanto gli anziani quanto i giovani, anche senza malattia. Negli Stati Uniti le autorità non sanno per quanto tempo andrà avanti la pandemia. Nello stato di New York le vittime sono 1941 su 83.712 infetti. Questo fa degli Usa la nazione al mondo con più casi. Il locale governatore Andy Cuomo ha detto che questo è un problema che riguarda tutti gli Stati Uniti.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus | Lo studio: “Contagiosi anche con sintomi lievi”

“Chi altro deve morire per capire la gravità della cosa?”

“Nel Kansas guardano a ciò che sta succedendo qui e si dicono tranquilli, ma sbagliano. Tutti devono fare attenzione, vedo troppi irresponsabili in giro che ancora non hanno capito la gravità della situazione e continuano a infrangere le linee guida sul distanziamento sociale riunendosi in grandi gruppi. Allora la polizia deve diventare più decisa nell’intervenire. Chi altro deve morire perché le persone capiscano che hanno una responsabilità in questo?”.

(JUNG YEON-JE/AFP via Getty Images)