Coronavirus, Mattia 18 anni uscito dal coma: “Mamma non ti lascio sola”

Mattia, 18 anni, studente dell’Itis a Cremona malato di Coronavirus, è uscito dal coma, aveva detto alla madre: “Mamma non ti lascio sola”.

(PIERO CRUCIATTI/AFP via Getty Images)

La sua vicenda era stata raccontata da alcuni giornali locali: Mattia, 18 anni, studente dell’Itis a Cremona, aveva contratto il Coronavirus e prima di essere intubato, aveva salutato la mamma via Twitter.

Leggi anche –> Viminale conferma i divieti previsti dal decreto: “Non è cambiato nulla” – VIDEO

Quel messaggio d’amore e di speranza era diventato virale: “Non ti lascio sola”, aveva scritto il giovane alla mamma, dedicando il messaggio anche a “Davide e Anastasia”.

Leggi anche –> Borrelli chiede di mantenere alta la guardia: “Non sappiamo quando ne usciremo”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Mattia, la vicenda a lieto fine del giovane malato di Coronavirus

(TIZIANA FABI/AFP via Getty Images)

In queste ore, arriva la buona notizia, riferita dal ‘Corriere della Sera’: Mattia è stato estubato e potrà presto uscire dalla terapia intensiva. Ieri era, tutti gli studenti della città avevano acceso una candela per lui sui balconi. Appena poco dopo era arrivata la notizia che il ragazzo ha vinto la sua personale battaglia con il Covid-19.

Stamattina Mattia, con l’ausilio delle infermiere, ha potuto per la prima volta chiamare la madre e dirle che sta meglio. La donna ha replicato commossa: “Sei un guerriero. Abbiamo lottato senza mai mollare e adesso stiamo vincendo noi”. Mamma Ombretta, in questi giorni, ha tenuto aggiornati i compagni di classe e gli amici di Mattia sulle sue condizioni. In tanti le sono stati vicino e oggi ecco la bella notizia.