Home News Francia: morto Albert Uderzo, il disegnatore di Asterix

Francia: morto Albert Uderzo, il disegnatore di Asterix

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:35
CONDIVIDI

Nella notte si è spento il famoso disegnatore italo-francese Albert Uderzo: raggiunse la celebrità per aver creato il personaggio di Asterix.

Questa mattina la famiglia di Albert Uderzo ha comunicato alla stampa la morte del loro congiunto. Il noto disegnatore aveva 92 anni ed è stato colto nel sonno da una crisi cardiaca. I familiari ci tengono a precisare che la sua morte non è legata in alcun modo alla pandemia di Coronavirus. Per chi non lo sapesse, Uderzo era il disegnatore di Asterix, fumetto francese che nelle scorse decadi ha raggiunto un successo globale, ottenendo trasposizioni animate e film in live action.

Leggi anche ->Lucia Bosé morta di Coronavirus: il ricordo del figlio Miguel – VIDEO

Nato in Francia, a Parigi, da genitori italiani Alberto Aleandro Uderzo mostra sin da bambino una predisposizione per il disegno. Ancora bambino scopre di essere affetto da daltonismo, una patologia che gli impedirà di dipingere, ma non di continuare a disegnare. A soli 13 anni viene ingaggiato dalla ‘Société Parisienne d’Édition‘ in qualità di letterista, correttore di bozze e vignettista.

Leggi anche ->Alberto Arbasino, morto il famoso scrittore e intellettuale

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Albert Uderzo, l’incontro con Goscinny e la creazione di Asterix

Disegnatore di grande talento, Uderzo comincia a pianificare una carriera da creatore di fumetti. Dopo aver pubblicato qualcuna delle sue idee, fa la conoscenza con René Goscinny. Sarà la svolta della sua carriera, i due insieme ideano e producono Asterix. Il fumetto diventerà un successo planetario. Per anni lo hanno curato insieme, finché René non è scomparso prematuramente. Uderzo ha continuato a curare l’uscita ed i progetti complementari ad Asterix, fino al 2011, anno in cui ha designato i suoi eredi: Jean-Yves Ferri (sceneggiatura) e Didier Conrad (disegni).