Celebrare l’arrivo della primavera senza pic-nic: le idee per stare a casa

0
1

Celebrare la primavera stando a casa è possibile: le idee.

mete-vacanze-primavera-2020
iStock

Come celebrare l’arrivo della primavera 2020 se siamo chiusi in casa e non possiamo viaggiare? Solitamente, marzo e aprile sono due mesi molto interessanti per tutti coloro che amano partire per una vacanza, scoprire posti nuovi e lanciarsi in avventure incredibili. Quest’anno però, per via dell’emergenza Covid-19, tutto questo non si potrà fare. Io resto a casa. Questo hashtag è quello che sta maggiormente spopolando, si tratta di una sorta di appello a tutti gli italiani. Bisogna rimanere a casa per fermare il contagio. Già, ma come fare per intrattenersi e celebrare la primavera che arriva stando a casa e non cedendo alla voglia di fare un pic-nic all’aria aperta?

Come celebrare la primavera stando a casa

Viaggiare, organizzare pic-nic, grigliate e barbecu in campagna sarebbe bellissimo, ma purtroppo non possiam farlo. Dobbiamo quindi cercare di essere propositivi e celebrare la primavera in casa. Ecco qualche suggerimento:

  • Giardino: se avete a disposizione un giardino chiaramente la quarantena a casa diventa molto più piacevole. In questo caso potrete infatti fare una grigliata o organizzare un pic-nic comodamente da casa e celebrare così l’arrivo della bella stagione non soffrendo troppo all’idea di rimanere bloccati in casa .
  • Terrazzo: se invece siete confinati in casa, ma avete un terrazzo, anche se piccolo, potreste pensare di celebrare l’arrivo della primavera in modo speciale. Magari, ad esempio, piantando una pianta o un bel fiorellino e ammirandone la crescita grazie al sole caldo di questi giorni. Certo, non sarà come annusare un fiore in aperta campagna, ma meglio di niente.
  • Casa: se siete bloccati in casa e non avete uno sbocco all’aria aperta non disperate. Sappiamo che la situazione, per chi si trova in queste condizioni, è nettamente più complicata, ma non è nemmeno inaffrontabile. In questo caso, per celebrare l’arrivo della bella stagione potreste o munirvi di fioriere da esporre fuori, oppure fare un piccolo angolo della vostra casa come se fosse un giardino. Se scegliete infatti una zona particolarmente soleggiata potrete piazzare, anche se in casa, alcune piante aromatiche da poi sfruttare in cucina! Lo sappiamo non sarà come stare all’aria aperta, ma un po’ di verde fa sempre molto bene.

Celebrare quindi la primavera rimanendo in quarantena a casa non è semplice. Inutile nascondersi dietro ad un dito. Ma con un po’ di energia positiva e di sorriso, fondamentali in questo momento così complicato, vedrete che anche questi giorni trascorreranno meglio.