Uomo malato di cancro viene lasciato dalla compagna, ma è un tremendo malinteso

0
2

Un errore fatale da parte di alcuni dottori: scambiano una malattia sessualmente trasmissibile per un cancro terminale. Un uomo per questo viene lasciato dalla compagna.

Tony Stevens, un uomo di 40 anni, è stato lasciato dalla compagna Tracy quando la donna pensava l’avesse tradita. La causa sembra essere la malattia sessualmente trasmissibile che l’uomo contrae. Qualche mese dopo, però, i medici lo ricontattano comunicando l’errore: l’uomo ha una forma molto rara di linfoma di Hodgkin, un tipo di cancro molto aggressivo.

Leggi anche -> Bimbo di 6 anni annega nel fiume, il padre sconvolto: “E’ stato un attimo”

I dottori dicono a Tony che avrà solo cinque anni da vivere, una diagnosi terribile che, però, lo ha riunito con la ex compagna Tracy. I due stanno cercando di raccogliere dei soldi per compare una macchina che possa ridurre il gonfiore nelle gambe di Tony. Il padre di 7 bambini, inoltre, ha un tipo di sangue molto raro che lo rende ancora di più a rischio. Tony ha dovuto effettuare la radioterapia e per questo ha dovuto lasciare il suo lavoro come autista.

Leggi anche -> Madre separata dal figlio che sta morendo perché il fratello ha il Coronavirus

La dura battaglia di Tony Stevens contro il cancro

Tony è distrutto perché non può portare in vacanza i suoi figli e non può neanche muoversi molto in casa, per questo spera con la raccolta di GoFundMe di riuscire a raccogliere abbastanza soldi per comprare la pompa che dovrebbe diminuire il rigonfiamento e aiutarlo ad essere più presente per la sua famiglia.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!