Home Dove, come e quando Coronavirus, parchi chiusi a Roma e Milano

Coronavirus, parchi chiusi a Roma e Milano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:11
CONDIVIDI

Misure per contrastare il Coronavirus: parchi cittadini chiusi in molte città

(iStock)

Bisogna stare a casa. In questo tempo di lotta alla diffusione del coronavirus le misure messe in campo dal Governo obbligano a stare a casa e a uscire solo per necessità, per lavoro o salute. In troppi però hanno continuato ad andare nei parchi a fare una passeggiata, in quanto nel Decreto l’attività motoria all’aperto non era esplicitamente vietata. Una passeggiata per raggiungere il supermercato, fare spesa e tornare. Questo si intendeva, due passi per far fare i bisogni al proprio cane e rientrare nel proprio domicilio. D’altronde se ogni uscita infatti deve essere motivata da una comprovata esigenza da segnare sull’autocertificazione si comprende come la passeggiata nel parco non possa rientrare nell’assoluta necessità.

Roma e Milano: parchi chiusi per il Coronavirus

Diversi sindaci visto l’affollamento che andava a crearsi nei parchi cittadini hanno deciso di chiuderli. Un segnale che rafforza quello che per almeno le prossime settimane deve essere un imperativo: stare a casa.

In questi primi giorni post Decreto sono state controllate 130 mila persone e già 4000 sono le ammende elevate per quello che ricordiamo essere un reato: non ci si può allontanare dal proprio comune di residenza e si può uscire solo per necessità.

A Roma da domani 14 marzo i parchi saranno chiusi in tutta la città. La Sindaca Virginia Raggi dopo le relazioni dei vigili urbani che hanno parlato di numerosi assembramenti ha firmato in serata odierna un’ordinanza con cui chiude tutti i parchi cittadini. Da Villa Pamphili a Villa Ada, da Villa Torlonia a Villa Sciarra, tutti i parchi con i cancelli verranno chiusi. I parchi privi di cancelli saranno pattugliati dalle forze dell’ordine. Nella centralissima Villa Borghese polizie e carabinieri controlleranno gli accessi. Inoltre, sempre oggi, la Sindaca ha firmato un’altra ordinanza che riguarda i mezzi pubblici: si ferma la circolazione dopo le 21.00 di bus e metro.

A Milano il Sindaco Sala ha firmato un’analoga ordinanza con cui si chiudono tutti i parchi cittadini, ovviamente quelli con recinto. Per gli altri il Sindaco ha annunciato che ci sarà la sorveglianza delle Forze dell’Ordine, ma ci si augura che il senso di responsabilità delle persone spinga a restare a casa e non a radunarsi nei parchi.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteMamma s’innamora dell’amico del figlio 18enne: “E’ un bravo patrigno”
Articolo successivoBrescia, morto Stefano: a 38 anni è la più giovane vittima del Coronavirus
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.