Home News Ralf Rangnick chi è: età, carriera e vita privata dell’allenatore tedesco

Ralf Rangnick chi è: età, carriera e vita privata dell’allenatore tedesco

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:26
CONDIVIDI

Conosciamo meglio la storia di Ralf Rangnick, il possibile futuro allenatore del Milan: scopriamo tutte le curiosità sulla carriera

Ralf Rangnick
Ralf Rangnick

Ralf Rangnick nasce a Backnang il 29 giugno 1959. Da calciatore inizia a giocare nella formazione riserve dello Stoccarda per poi volare nelle serie dilettantistiche tedesche con una breve parentesi in Inghilterra nel Southwick. Poi passa a svolgere la funzione doppia di allenatore-giocatore, poi allena la formazione Under-19 dello Stoccarda. Tante le compagini che ha guidato, tra cui Stoccarda, Schalke04, Hannover per arrivare al Lipsiaassumendo l’incarico di direttore sportivo delle due squadre del gruppo Red Bull, il Salisburgo e il RB Lipsia. Poi lascia l’incarico di ds del Salisburgo per diventare l’allenatore del club tedesco che porta in Bundesliga con una promozione storica. Poi si dimette assumendo il solo incarico di direttore sportivo.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus Italia | Burioni “La verità sui morti è un’altra” FOTO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Ralf Rangnick chi è: le curiosità

Negli anni Novanta si è appassionato al calcio di Zeman costringendo anche sua moglie ad andare in vacanza in Alto Adige. Inoltre, studiava anche il Milan di Sacchi. Tra le sue frasi più celebri troviamo: “Dove vogliamo arrivare nessuno ci farà regali… Nessuno! Quindi adesso uscite e dimostrate di volervi prendere questa vittoria!” In Germania Rangnick è stato il primo a spiegare il calcio con una lavagna in diretta TV nazionale ed è stato lo scopritore dei talenti del Liverpool, come Firmino, Manè e Keita. Oggi è diventato l’Head of Sport and Development Soccer della Red Bull e coordina la sezione calcio del colosso austriaco occupandosi di RB Lipsia, New York Red Bulls e Red Bull Brasil. Il suo profilo sarebbe stato accostato con insistenza al Milan per il post Pioli in vista della prossima stagione.

Ralf Rangnick
Ralf Rangnick