Home News Cancro al seno | sviluppato software infallibile per le diagnosi precoci

Cancro al seno | sviluppato software infallibile per le diagnosi precoci

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:11
CONDIVIDI

Alcuni ricercatori hanno messo a punto un programma informatico capace di migliorare con precisione estrema i rilevamenti di cancro al seno.

cancro al seno
Cancro al seno FOTO Metro

Contro il cancro al seno è stato sviluppato un nuovo software informatico in grado di diagnosticare la malattia in maniera assai più accurata. Questo dovrebbe far compiere passi in avanti in materia di prevenzione con la possibilità di poter salvare molte più vite.

LEGGI ANCHE –> Tumore al seno | una donna guarisce e vince 2 milioni al lotto

Una nuova ricerca di scienziati britannici e americani è stata paragonata ad un controllo ortografico per la scrittura di e-mail. Difatti gli studiosi in questione hanno sviluppato un algoritmo che potrebbe salvare potenzialmente migliaia di donne, individuando tumori che i radiologi potrebbero altrimenti non riuscire a scovare in tempo. I tumori non diagnosticati possono portare a ritardi potenzialmente letali nel trattamento. Questa svolta potrebbe anche aiutare a prevenire i cosiddetti falsi positivi durante lo screening di routine, risparmiando alle donne un intervento chirurgico non necessario su aree che i medici sospettavano erroneamente di essere cancerose.

LEGGI ANCHE –> Morta la giornalista malata di tumore al seno – VIDEO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Cancro al seno, nuovo metodo riduce di molto le diagnosi errate

Lo studio ha rilevato che i rilevamenti errati – eventualità che può purtroppo verificarsi – sono così ridotti da circa uno su diciotto a quasi uno su cento. Il co-autore dello studio, il dott. Mozziyar Etemadi, assistente professore di anestesia presso la Northwestern University di Chicago, ha spiegato: “Questo è un enorme progresso nell’ambito di potenziali diagnosi precoci della malattia. Il cancro al seno è una delle maggiori cause di mortalità nelle donne. Trovarlo in anticipo significa che può essere più piccolo e più facile da curare. In tutto ciò sono state compiute osservazioni su 25.856 donne non identificate da tre fondi ospedalieri. Il risultato è che ci sono stati molti meno casi in cui il cancro veniva erroneamente identificato o non individuato. Con i risultati poi pubblicati sulla rivista specializzata di settore ‘Nature’.

LEGGI ANCHE –> Chemioterapia | il cancro le fa perdere i capelli | il Fisco le chiede della parrucca

“I computer possono davvero cambiarci la vita”

La mammografia è lo strumento di screening più utilizzato, ma è difficile diagnosticare il cancro dalle sue immagini. Complessivamente, i radiologi mancano una tempestiva individuazione della malattia in un caso ogni cinque. Il doppio rispetto a quello riportato nello studio. Un altro autore dello studio, Scott McKinney, un ingegnere informatico presso Google Health in California, ha dichiarato quanto segue. “I computer sono davvero efficienti in ​​questi compiti. Speriamo che un giorno questo strumento per i radiologi diventi onnipresente come il controllo ortografico per la scrittura di e-mail.” Si spera che gli strumenti di intelligenza artificiale possano supportare il processo decisionale e quindi ridurre il carico di lavoro del personale.