Roberto Bolle fidanzato, l’ex Antonio Spagnolo rivela: “È stata una passione”

0
4

Il ballerino Roberto Bolle è attualmente single, la vecchia fiamma ha giustificato la rottura della relazione definendola una passione. Scopriamo cosa è successo.

Roberto Bolle è un incredibile ballerino, una delle icone più importanti della disciplina artistica nello stivale. Il performer è stato spesso soggetto di domande scomode riguardo la sua sessualità poste da giornalisti senza peli sulla lingua. Bolle è sempre stato schivo e riservato riguardo la sua intimità, celando il tutto dietro una coltre di dubbio.

Leggi anche –> Roberto Bolle: il video virale che fa impazzire i fan – VIDEO –

Alcuni scatti rubati da paparazzi hanno però svelato un flirt del ballerino con il chirurgo plastico Antonio Spagnolo. La relazione dei due pare essersi spezzata a causa di questa violazione della privacy.

Roberto Bolle, il flirt e la separazione della coppia

Così Antonio Spagnolo ha risposto alle domande riguardo la coppia:

“Quello che c’è stato tra me e Roberto è sotto gli occhi di tutti. Lo avete visto e non c’è niente di male, niente di cui vergognarsi. È stata una passione, anzi, direi un grande desiderio di conoscersi… Il nostro è stato un bell’inizio, ma è andato a morire da solo. Io e Roberto ci siamo conosciuti a fine settembre a una cena a casa di un caro amico comune. Non è stato un colpo di fulmine.”

Il chirurgo così spiega che quello fra lui è Roberto era solo la genesi di un piccolo flirt, che poteva portare, e forse no, ad un qualcosa di più grande. Ma nel periodo in cui era ambientata la foto, non poteva che essere pura passione.

“La sera che ci hanno fotografato, aveva appena regalato a Roberto un casco perché non lo aveva ed era la prima volta in vita sua che saliva su una moto. Eravamo molto tranquilli, uscivamo da un ristorante in Brera. Quando sono uscite quelle foto ci siamo sentiti al telefono. Entrambi eravamo agghiacciati. Io non ho passato delle belle ore e nemmeno Roberto credo, anche se con me non ha commentato. Da lì in avanti abbiamo iniziato a sentirci sempre meno e poi la cosa è andata a morire spontaneamente.