Giovanni Vernia, chi è: età, carriera, moglie, vita privata dell’attore

Giovanni Vernia, chi è: età, carriera, moglie, vita privata dell’attore esploso a Zelig, conduttore radiofonico e ora impegnato al torneo finale di Tale e quale show.

Giovanni Vernia nasce a Genova nel 1973. Giovanni vive con i genitori nella città natale fino al compimento dei 26 anni, periodo in cui si laurea a pieni voti in Ingegneria Elettronica, dopodiché si trasferisce a Milano in cerca di fortuna. Viene fin da subito assunto dalla multinazionale statunitense Accenture ma cambierà presto impiego cercando un’ascesa della sua carriera. Nel frattempo Giovanni coltiva un’altra sua grande passione, la comicità, e inizia a frequentare la Scuola Teatrale di Improvvisazione Comica e partecipa a diversi laboratori propedeutici. Fondamentale è l’incontro con il maestro Manuel J. Serantes Cristal, con la quale approfondisce nozioni riguardo la costruzione della maschera comica. Il 2007 è l’anno del suo debutto, Giovanni crea il suo alter-ego, Jonny Groove (una parodia del discotecaro italiano medio), che conquista il palco di Zelig On The Road.

Giovanni Vernia, Jonny Groove e l’approdo a Zelig

Il successo a Zelig On The Road e Zelig Off (2008) permette al giovane comico ligure di sbarcare a Zelig. L’enorme ondata di successo è data dall’influenza e la comicità espressi da Jonny Groove, che in poco tempo diventa un fenomeno di massa con il suo tormentone <<Essiamonoi>>. Nello stesso periodo uscirà il suo primo singolo, omonimo alla frase di battaglia: ESSIAMONOI (2008).

L’anno successivo l’artista comico decide di pubblicare la sua prima compilation, ESSIAMONOI compilation (2009), composta da ben 34 brani. Nel 2010 sarà rinnovato l’invito di Zelig a Giovanni, che sarà il primo comico ad esibirsi della nuova edizione del programma. Nello stesso periodo pubblicherà il suo nuovo EP, Move It , che incredibilmente si classificherà secondo su iTunes. Nel frattempo allestisce il suo primo spettacolo teatrale, Essiamonoi, incentrato sull’estremo dualismo tra il normale Giovanni Vernia e il ribelle notturno Jonny Grove. Il 2010 è anche l’anno del debutto di Vernia alla 60ª edizione del Festival di Sanremo, dove si esibirà insieme ad Antonella Clerici, l’orchestra dell’Ariston e Bob Sinclair nel suo singolo di successo Essiamonoi, che manderà il pubblico in visibilio. La conclusione del 2010 è arricchito dalla convocazione per presentare la premiazione Rodolfo Valentino, in onda su Rai 1. Da questo momento in poi Giovanni Vernia diventa un’icona della musica e dello spettacolo, tanto da essere scritturato per due film: Ti stimo fratello (2012) e Mai Stati Uniti (2013). Nel 2017 viene invitato come presentatore ufficiale dei TEDxVicenza e nello stesso anno inizia a condurre il canale radiofonico RDS. Nel 2018 partecipa a Tale e quale show.

Giovanni Vernia, vita privata

Giovanni è felicemente sposato e ha due bambini: Matilda, di otto anni e Giulio Louis, di tre. Sua moglie, Marika, non è legata al mondo dello spettacolo ma, insieme ai due bambini, è un pilastro fondamentale della vita di Giovanni.

“Faccio un lavoro che ti fa perdere. Mia moglie e i miei bimbi ti tirano giù dalle nuvole, sono un ritorno alla realtà ed è una realtà bellissima.”