Home News Rete Mobile, ecco le zone dove non prende il cellulare: il problema...

Rete Mobile, ecco le zone dove non prende il cellulare: il problema italiano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:53
CONDIVIDI

Rete Mobile – Marco Bussone, presidente dell’Uncem, è stato uno dei fautori della realizzazione di una mappa interattiva delle zone dove non prende il campo

Rete Mobile
(screenshot)

Marco Bussone, presidente dell’Uncem (Unione nazionale comunità enti montani, che rappresenta 3850 comuni) ha contribuito alla realizzazione della prima mappatura dei paesi in Italia che per problemi di rete mobile non riescono a telefonare. Ecco il suo racconto ai microfoni de “corriere.it”: “Ci hanno risposto 1200 paesini da tutto il Paese, una sessantina per regione. Non possono esistere due Italie che viaggiano a velocità opposte”. E ha lanciato un’appello alla politica: “Mi ha sorpreso. Tranne rare email, i parlamentari che rappresentano il territorio non si son fatti vivi. Evidentemente non lo ritengono un argomento interessante. Ripeto, non è accettabile la disuguaglianza tra un paese che va ad una certa velocità e un pezzo che sta rimanendo indietro”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Rete Mobile, l’appello di Bussone

Bussone, infine, ha svelato in quali zone ci sono più difficoltà rispetto ad altre: “In Liguria il segnale manca appena si scavalla Genova. In Puglia hanno gli stessi problemi molti paesini in pianura. In Sardegna, come del resto in altre zone, lo spopolamento ha come conseguenza l’assenza di servizi e questa assenza favorisce lo spopolamento”. Poi ha aggiunto: “Io credo che questo faccia parte del gioco e accetto la sfida. Pacatamente invito le compagnie a rivederci tra sei mesi. E dico loro: lavoriamo insieme. Possiamo riaggiornare la mappa e rispondere a tutte le future segnalazioni. Insieme poi verificheremo se le cose sono cambiate e se avranno investito veramente le risorse”.