Simona Tagli: chi è la showgirl divenuta famosa negli anni Ottanta

La carriera e i successi di Simona Tagli: chi è la showgirl divenuta famosa negli anni Ottanta e che ha fatto voto di castità da dieci anni.

(screenshot video)

Classe 1964, Simona Tagli studia danza classica alla Scala di Milano e modern jazz nella scuola di Luciana Novaro, quindi inizia a lavorare come modella. In televisione debutta negli anni Ottanta: Popcorn, Drive-In, poi I-taliani del gruppo comico dei Trettré e MegaSalviShow di Francesco Salvi. Diventa quindi uno dei volti più familiari di Odeon Tv. Nei primi anni Novanta è valletta a Domenica in, nell’edizione condotta dai Ricchi e Poveri e Gigi Sabani per la regia di Gianni Boncompagni e Simonetta Tavanti.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La carriera e i successi di Simona Tagli: la scelta della castità

Partecipa al gioco del cruciverbone e grazie ai suoi stacchetti sexy diventa un personaggio amatissimo, che entra nelle case di milioni di italiani. L’anno successivo è nel cast di Piacere Raiuno, insieme a Gigi Sabani, Danila Bonito e Demo Mura. Nell’estate di quell’anno incide il singolo dance Uhmm bellissimo. Quindi sempre con Gigi Sabani presenta Castrocaro, in onda in prima serata su Raiuno. Sono gli anni in cui raccoglie i maggiori consensi, poi dalla seconda metà degli anni Novanta, la sua presenza televisiva diventa più sporadica.

Nel 2006, tenta l’avventura come naufraga dell’Isola dei Famosi. Tenta anche l’esperienza politica, alle comunali a Milano, ma le va male: solo 31 i voti raccolti. Ha una figlia di nome Georgia, avuta nell’estate 2005 dall’ex compagno Francesco Ambrosoli. Nei mesi scorsi ha fatto parlare di sé per alcune sue dichiarazioni: ha infatti raccontato di essere casta da 10 anni. Ha giustificato così questa sua scelta: “In un momento per me molto doloroso sono entrata in questa fase spirituale ho deciso di dedicare la vita a mia figlia, perché spesso con amore si fanno anche sacrifici”.