Tragedia in aula: studentessa 16enne accusa un malore e muore

Studentessa muore a 16 anni in aulaDramma in una classe del Liceo ‘Genovesi – Da Vinci’: una studentessa di sedici anni è morta in aula dopo aver accusato un malore.

Una normale giornata di scuola si è tramutata in una tragedia questa mattina a Salerno. Secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa ‘Adn Kronos‘, una studentessa del Liceo ‘Genovesi -Da Vinci‘ è morta dopo aver accusato un malore. Secondo la prima ricostruzione dei fatti, la ragazza si trovava alla lavagna per un’interrogazione quando ha perso i sensi e, cadendo all’indietro, ha sbattuto la testa contro la cattedra.

L’insegnante si è alzata immediatamente per prestare soccorso all’alunna, quindi ha chiesto agli altri di avvertire immediatamente i soccorsi. Quando gli operatori del 118 sono giunti nell’aula, però, era ormai troppo tardi: nonostante i tentativi di rianimazione, infatti, ne hanno potuto solamente constatare il decesso.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Studentessa muore in classe, avviate le indagini

In seguito alla constatazione del decesso della 16enne salernitana, la scuola ha diramato un avviso a tutti gli studenti chiedendo loro di rimanere in aula finché la scientifica non avrà concluso i rilevamenti sul caso. Al momento non è chiaro cosa abbia causato lo svenimento alla giovane, né quale sia stata la causa della morte. L’ipotesi più probabile è che il trauma cranico riportato durante la caduta sia stato fatale, ma è probabile che nei prossimi giorni venga richiesta un’autopsia per confermare la causa del decesso. L’esame medico, qualora venisse richiesto, sarà teso a confermare che si è trattato di un tragico incidente.