Wolfsberger-Roma: dove vedere in streaming e formazioni ufficiali

La partita tra Wolfsberger e Roma è valida per il primo turno di Europa League: streaming in diretta e in tv, dove vederla, no Rojadirecta.

Wolfsberger Roma streaming
(Paolo Bruno/Getty Images)

Si gioca alle 18.55 di giovedì 3 ottobre 2019 il match di calcio valido per il primo turno di Europa League tra Wolfsberger e Roma. Per i giallorossi di Paulo Fonseca, dopo l’esordio agevole con i turchi del Basaksehir, un’altra partita facile almeno sulla carta. La squadra di Wolfsberg in Carinzia è la sorpresa del campionato austriaco da due stagioni consecutive.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Wolfsberger Roma: come vederla in streaming e in diretta tv

Il Wolfsberger è al comando del girone insieme alla Roma: nella partita d’esordio, ha battuto con un sorprendente 4-0 il Borussia Mönchengladbach in terra tedesca. Il match sarà trasmesso in esclusiva su Sky Sport Uno e Sky Sport 252. Gli abbonati lo potranno guardare anche attraverso Sky Go, mentre non ci sono canali in chiaro che ne garantiscono la copertura.

Come oramai noto, nella giungla del web, sono davvero molti i siti che offrono la possibilità di vedere gratuitamente le partite in streaming: basta saperci un po’ fare e si arriva a scoprirli. Uno di questi, il più famoso, è Rojadirecta. Ma la diffusione di queste immagini è totalmente illegale, inoltre lo streaming spesso e volentieri è davvero di bassa qualità. Va evitato anche il cosiddetto ‘pezzotto‘. Il rischio reale infatti è quello di incorrere in reati penali.

Wolfsberger Roma, le due squadre in campo: le formazioni

Fonseca applica un po’ di turnover per far riposare qualche giocatore e stasera punta su Kalinic come terminale offensivo tra i padroni di casa occhio al giovane Niangbo e all’esperto Mario Leitgeb. Queste le formazioni:

WOLFSBERGER (4-1-3-2): Kofler; Novak, Sollbauer, Rnic, Schmitz; Leitgeb; Schmid, Liendl, Ritzmaier; Weissman, Niangbo. Allenatore: Struber

ROMA (4-2-3-1): Mirante; Santon, Fazio, Mancini, Spinazzola; Diawara, Cristante; Kluivert, Pastore, Zaniolo; Kalinic. Allenatore: Fonseca