Home Enogastronomia Sagra dell’Uva di Cupramontana 2019: vino e spettacoli nella terra del Verdicchio

Sagra dell’Uva di Cupramontana 2019: vino e spettacoli nella terra del Verdicchio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:09
CONDIVIDI
Cupramontana, vigneti del Verdicchio (Davide – Flickr, CC BY-SA 2.0, Wikicommons)

Sagra dell’Uva di Cupramontana: vino e spettacoli nella terra del Verdicchio. Dal 3 al 6 ottobre 2019.

Segnaliamo un evento imperdibile per tutti gli amanti del vino, ma anche della buona tavola e delle tradizioni popolari: la Sagra dell’Uva di Cupramontana, paese collinare in provincia di Ancona, famoso per il vino Verdicchio.

La Sagra dell’Uva di Cupramontana festeggia quest’anno la sua 82^ edizione. Si tratta infatti di un evento di lunga tradizione, celebrato per la prima volta il 23 settembre del 1928.

Un appuntamento tra i più prestigiosi in Italia delle feste di autunno dedicate al vino, che ogni anno offre stand gastronomici, spettacoli e concerti con ospiti di importanza nazionale. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Sagra dell’Uva di Cupramontana: dal 3 al 6 ottobre

La Sagra dell’Uva di Cupramontana si terrà quest’anno va da giovedì 3 a domenica 6 ottobre. Un lungo weekend di degustazioni di vino, siamo nella terra del rinomato Verdicchio, con stand gastronomici che propongono i piatti della cucina tradizionale locale, ma anche tanti spettacoli, come le sfilate dei carri allegorici e i balli dei gruppi folcloristici locali. Ad animare le serate della sagra ci saranno ospiti musicali famosi, che faranno cantare e ballare il pubblico.

La Sagra dell’Uva di Cupramontana giunge quest’anno alla 82^ edizione ed è stata una delle prime in Italia ad essere organizzata. La prima edizione, infatti, si svolse il 23 settembre 1928. Da diversi decenni, la manifestazione si tiene la prima domenica di ottobre e nei giorni precedenti da giovedì a sabato.

Si tratta di una tipica festa del raccolto, ma anche della fecondità della terra, un una zona ricca dei vigneti coltivati a Verdicchio. La Sagra dell’Uva di Cupramontana celebra un patrimonio di tradizioni secolari, cultura contadina ed economia agricola. È una vera e propria festa di popolo che ogni anno, nei giorni della manifestazione, raccoglie migliaia di visitatori.

Tra gli elementi caratteristici di questa festa ci sono: i balli tradizionali, tra cui il “saltarello“, presentati dai gruppi folcloristici locali; i canti che si facevano nei campi durante la vendemmia, accompagnati da strumenti di allora, come la fisarmonica e gli organetti.

Tra le iniziative da non perdere che si svolgono nei giorni della Sagra, segnaliamo anche:

  • il Palio del Verdicchio, gara di pigiatura dell’uva con i piedi, proprio come veniva fatta nei secoli passati, che si tiene il sabato pomeriggio tra i rappresentanti dei comuni della zona di produzione del Verdicchio;
  • la Sfilata dei Carri allegorici, il clou della manifestazione, con le contrade e le frazioni di Cupramontana che presentano ciascuna un loro carro, declinando i temi della tradizione vitivinicola secondo l’attualità politica, sociale o storica, con effetti creativi gustosi ed esilaranti.

Gli stand enogastronomici, che nel dialetto locale sono chiamati “capanne”, distribuiscono ai visitatori uva e vino, insieme ai piatti tipici della gastronomia locale. La Sagra dell’Uva di Cupramontana, infatti, unisce in modo genuino uva, verdicchio e cucina, nel nome di una tradizione vera e autentica.

Non finisce qui, ogni anno partecipano alla Sagra dell’Uva di Cupramontana cantanti e gruppi prestigiosi, di rilievo nazionale. Ospiti dell’edizione 2019 saranno: Gabry Ponte, venerdì 4 ottobre h 23.00; i The Kolors sabato 5 ottobre h 23.00; l’Equipe 84 domenica 6 ottobre h 16.30.

I prezzi dei biglietti:

  • venerdì 4 ottobre euro 12,00
  • sabato 5 ottobre euro 12,00
  • biglietto venerdì+sabato euro 20,00
  • domenica 6 ottobre euro 7,00

Ulteriori informazioni sul sito web della Sagra dell’Uva di Cupramontana: www.sagradelluva.com

Pagina Facebook: www.facebook.com/sagradelluvacupramontana