Roma, spunta lo striscione: “Buon compleanno Duce”

“La storia ti ha dato ragione, buon compleanno duce”, si legge nello striscione esposto nella Capitale da “Azione Frontale”. Si riaccende la polemica politica.

Lo striscione è apparso nella notte all’altezza dell’uscita Casilina, a Roma, e una sua foto è stata pubblicata dal leader del movimento “Azione Frontale” Ernesto Moroni anche su Twitter. Il messaggio è inequivocabile: “La storia ti ha dato ragione, buon compleanno duce”. E ha fatto subito il giro del web.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L'”omaggio” al duce nell’anniversario della nascita

Non si tratta di una coincidenza: oggi cade la ricorrenza del 136° anniversario dalla nascita del dittatore fascista, Benito Mussolini, nato a Dovia di Predappio il 29 luglio 1883. Nel 2014 Ernesto Moroni, leader della formazione di estrema destra radicata a Roma Est, nei quartieri di Torre Angela e Tor Bella Monaca, e formata da un gruppo di fuoriusciti da Forza Nuova, era già stato denunciato per istigazione all’odio razziale. In quell’occasione avrebbe inviato tre teste di maiale alla comunità ebraica di Roma. E la nuova azione delle scorse ore è destinata a sollevare una nuova ondata di polemiche.

“Il nostro messaggio, oltre a ricordare il duce d’Italia, è una vera e propria presa di coscienza sulla storia attuale del nostro paese – dice lo stesso Moroni all’agenzia Adnkronos – i fatti vergognosi di questi giorni, senza andare troppo lontano, dimostrano ancora una volta la decadenza politica e sociale della nostra nazione”. Il pensiero va naturalmente al carabiniere ucciso nella Capitale. “Questo ci fa capire – continua Moroni – come l’Italia fascista, anche se si parla di più di 70 anni fa, sia stato l’ultimo fenomeno politico e sociale ad aver reso grande e soprattutto fiero il popolo Italiano”. Parole che gettano nuova benzina sul fuoco delle polemiche sulla scena politica nazionale.

EDS