Home News Mina, chi è il figlio Massimiliano Pani: vita privata e carriera

Mina, chi è il figlio Massimiliano Pani: vita privata e carriera

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:19
CONDIVIDI

Massimiliano Pani chi è figlio Mina

Massimiliano Pani è un compositore e produttore discografico italiano, figlio della nota cantante Mina. Scopriamo tutte le curiosità sulla sua vita e carriera.

Massimiliano Pani nasce a Milano nel 1963. Figlio di Mina e di Corrado Pani, il giovane Massimiliano cresce con una tramandata passione per la musica e per la composizione musicale. A soli sedici anni esordisce come autore di due brani – scritti a quattro mani con Valentino Alfano – Sensazioni e Il vento, inclusi nell’album Attila (1979) di Mina. Formatosi come musicista con il maestro Mario Robbiani e Celso Valli, comincia con l’album Kyrie a collaborare stabilmente con la madre come suo strumentista e arrangiatore.

Massimiliano Pani, il successo musicale e la vita privata

Massimiliano decide anche di specializzarsi come produttore e arrangiatore, finanziando e collaborando con artisti del calibro di Adriano Celentano, Fabrizio De André, Renato Zero e, ovviamente, sua madre Mina. Nel corso del tempo diventa un compositore a tutto tondo, lavorando anche con grandi marchi e per le loro pubblicità, tra le tante: Barilla, Wind, Fiat e Tassoni. Massimiliano ha anche la possibilità di lavorare per la televisione come conduttore e autore di trasmissioni televisive. Nel corso degli anni Massimiliano dimostra in territorio italiano – e anche all’estero – di essere un artista poliedrico e sensazionale, alla pari della talentuosa madre.

Massimilano Pani, la vita privata

Massimiliano si è sposato ben due volte: la prima con Ulrike Fellrath, dalla quale è nato il suo primogenito, Axel, nel 1986; la seconda con Milena Martelli, dalla quale ha avuto il secondogenito, Edorardo, nato nel 2004. Dal 1967 Pani si è trasferito a Lugano. Il giovane è però rimasto strettamente legato al suo paese d’origine e a differenza della madre e della sorella, Benedetta Crocco, ha deciso di non rinunciare alla sua cittadinanza italiana. Massimiliano è anche nonno, la sua nipotina si chiama Alma ed è la primogenita di Axel.