Home News Valerio Scanu accusato per il furto alla Rinascente: il cantante scambiato per...

Valerio Scanu accusato per il furto alla Rinascente: il cantante scambiato per Marco Carta

CONDIVIDI

Valerio Scanu è stato scambiato sui social da Marco Carta venendo così accusato del furto alla Rinascente, a cui dovrà rispondere ancora in processo

valerio scanu

(screenshot video)

Basta poco per confondersi. Ciò è avvenuto sui social con le persone che hanno commentato in modo provocatorio un post di Valerio Scanu, che ha in comune con Marco Carta diverse partecipazioni ad Amici, al Festival di Sanremo e soprattutto la Sardegna, come luogo d’origine. Nei mesi scorsi quest’ultimo è stato accusato di un furto alla Rinascente, a cui dovrà rispondere ancora durante il processo che avrà luogo dopo l’estate. Ma in tanti hanno scambiato Carta per lo stesso Scanu: sul profilo del cantante sardo sono arrivati tanti insulti associandolo alla vicenda della t-shirt rubata a Milano. Una situazione tragicomica che hanno portato lo stesso cantante a commentare: “Che roba usi?? Fattela tagliare meglio…”. I suoi fans, invece, sono arrivati subito in suo soccorso difendendolo e spiegano l’equivoco. Altri utenti si sono giustificati affermando che i due sono tanto amici e quindi il collegamento veniva naturale.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Scanu scambiato per Carta, il problema del web

Sui social tutti si sentono in diritto di replicare accusando anche senza conoscere nel dettaglio le vicende. Ciò succedere al giorno d’oggi con informazioni distorte ed utenti che cercano sempre di distogliere l’attenzione dopo un errore. L’associazioni di eventi in maniera distorta porta ad episodi come questi, come lo scambio di identità tra Valerio Scanu e Marco Carta. Bisogna informarsi sempre prima di giudicare un avvenimento o prima di accusare le persone, a volte a titolo gratuito.