Gianfranco Funari, chi è: vita e carriera del giornalista italiano

Gianfranco Funari

Gianfranco Funari è un celebre giornalista e conduttore televisivo italiano. Conosciuto per il suo stile unico, ha segnato indelebilmente il panorama mediatico italiano. Scopriamo la sua storia.

Gianfranco Funari nasce a Roma nel 1932. Figlio di una famiglia benestante decaduta, Gianfranco cresce nella modestia, accudito dalle cure del padre tipografo e della madre casalinga.

Gianfranco Funari, esordi e successi

Il primo vero lavoro di Gianfranco si discosta molto dalle passioni che lo porteranno alla fama: il giovane romano viene infatti assunto dalla Manetti & Roberts, per poi spostarsi in un’azienda di acque minerali. Cresciuto, e appassionatosi al mondo del gioco d’azzardo, decide di lavorare come croupier per diversi casinò – prima a Sain-Vincent e poi nell’oriente, ad Honk Kong, Macao e Bangkok – fino a diventare il capo del personale di una casa di gioco. Tornato in Italia, Gianfranco inizia ad esibirsi a Roma come cabarettista, fin quando non viene notato da Orieste Lionello nel 1967, che gli propone di entrare nel mondo dello spettacolo. Uno dei più alti picchi di notorietà raggiunti dal giovane comico risale al 1976, quando conduce insieme a Claudio Lippi e Renato Carosone il programma Per una sera d’estateL’occasione – e il grande successo dell’esibizione – apre le porte della carriera di Gianfranco verso i talk show, sua punta di diamante. La conduzione diverrà il cavallo di battaglia di Funari che ,attraverso uno stile unico, indelebile, umile e per alcuni controverso, lo porterà a diventare uno dei personaggi più noti del mondo dello spettacolo del periodo. Il suo stile attirò non solo applausi, ma anche grandi polemiche: prima fra tutte fu l’allontanamento dalle reti nazionali a causa dei suoi dissapori nei confronti di Bettino Craxi e Silvio Berlusconi, azione che portò ad una famigerata causa legale.

Gianfranco Funari, anni Duemila, vita privata e morte

Nel 2000 abbiamo un ritorno di Funari sulle reti nazionali, Gianfranco torna infatti a Mediaset e con lui la sua dissacrante ironia e comicità. Funari tornerà anche per un breve periodo in Rai con la trasmissione Apocalypse Show. È il 2008 quando Funari viene ricoverato all’ospedale San Raffaele di Milano: il giornalista romano va in coma diabetico e viene due volte innestato il coma farmacologico a causa di gravissime complicazioni polmonari. Gianfranco Funari muore il 12 luglio, a 76 anni. Gianfranco si è sposato due volte: la prima con Rossana Seghezzi (1987-1997) e la seconda con Morena Zapparoli (2004-2008). Il comico romano ha anche una figlia, Carlotta Funari.