Placanica, chi è il bambino murato nella chiesa


Placanica, chi è il bambino murato nella chiesa. Sono in corso le indagini per scoprire i particolari sulla vicenda della lettera inviata a Chi l’ha visto? nella quale si parla di un piccolo cadavere murato nella chiesa del paese.

Nei giorni scorsi alla redazione del programma di Rai 3 Chi l’ha visto? è giunta una lettera anonima che spiega che il corpo di un bambino sarebbe stato murato all’interno della chiesa dell’Addolorata, proprio sotto la cupola, a Placanica, un paesino della provincia di Reggio Calabria. La lettera non lesina particolari frutto certamente di un attento conoscitore dei luoghi della chiesa in questione per giungere fino al punto esatto dove sarebbe stato sepolto il corpicino.

Bambino murato nella chiesa, si cercano testimonianze tra gli abitanti del paese

Gli inviati della trasmissione hanno tentato di raccogliere le dichiarazioni e le testimonianze dei residenti del posto, per cercare di risolvere il mistero legato a questo caso. Alcuni hanno affermato di aver sentito parlare in passato di un uomo che lavorava tempo addietro nella chiesa e che avrebbe raccontato tale circostanza. Per nascondere il corpo del bambino tra le mura della chiesa sarebbe stato costruito un controsoffitto. Anche il parroco del paese, Don Bruno, ha dichiarato di conoscere la vicenda poiché circa 10 mesi fa ci fu un’indagine dalla quale però non venne fuori nulla. Starebbe inoltre emergendo un altro particolare inquietante. La porta indicata dall’uomo nella lettera dietro la quale dovrebbe trovarsi il copro del bambino, sarebbe infatti stata murata. Scopriremo nelle prossime ore qual è l’identità del bimbo e la verità su quanto realmente accaduto?

Leggi tutte le notizie su Google News