Home News Gianfranco Stevanin: “Io, ex serial killer, cerco una donna da sposare”

Gianfranco Stevanin: “Io, ex serial killer, cerco una donna da sposare”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:03
CONDIVIDI

Gianfranco Stevanin, noto alle cronache giudiziarie come uno spietato serial killer di donne, ha deciso di rifarsi una vita ed è in cerca di una moglie.

Da serial killer di donne ad aspirante marito in cerca della compagna della sua vita. E’ questa la “parabola” compiuta da Gianfranco Stevanin. “Uscire e farmi una famiglia è la mia sola possibilità di vita”, spiega l’ex “mostro”, arrestato in modo rocambolesco a Vicenza Ovest, il 16 novembre del 1994 e condannato nel 2001 all’ergastolo per l’assassinio di 6 donne, diverse delle quali prostitute.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il nuovo sogno di Gianfranco Stevanin

Oggi il “serial killer di Terrazzo”, detto anche “il Landru della Bassa”, ha 59 anni e ne ha trascorsi in prigione ben 25. Un lasso di tempo che, come ha spiegato lui stesso in una nuova intervista al settimanale “7”, gli ha permesso di diventare una persona diversa. E, soprattutto, di coltivare un nuovo sogno: quello di sposarsi.

“Io mostro? Non voglio pensare a questa parola – spiega Gianfranco Stevanin a ‘7’, che ha diffuso un’anticipazione dell’intervista – nessun essere umano dovrebbe venire chiamato così”. Di più: l’ex serial killer rivela che c’è già una pretendente che ricambia i suoi sentimenti. Si tratterebbe di una donna che inizialmente lo aveva voluto conoscere in carcere, per motivi di studio legati al suo caso, e pian piano se ne sarebbe innamorata.

“Per l’ergastolo il limite ipotetico è di 30 anni – ricorda ancora Stevanin -. Io sono in carcere da quasi 25. Se conto i benefici possibili direi che più o meno ci siamo”. Come dire: è un sogno realizzabile. “È l’unica speranza che ho – conclude -. Uscire e farmi una famiglia è la mia sola possibilità di vita”. E va da sé che le sue parole, visti i trascorsi, hanno già sollevato un vespaio di polemiche.

EDS