Home News Bimbo affetto da paralisi cammina per la prima volta, ovazione in classe...

Bimbo affetto da paralisi cammina per la prima volta, ovazione in classe -VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:04
CONDIVIDI
ovazione in classe
(Screenshot Video)

Il piccolo David, un bimbo affetto da paralisi, ha camminato per la prima volta all’interno della classe. I compagni di scuola hanno celebrato il suo coraggio con applausi ed urla di incoraggiamento.

Ci sono momenti nella vita in cui ci si sofferma ad osservare il coraggio di qualcuno e si rimane esterrefatti. Non si può infatti rimanere indifferenti ad un gesto con il quale si superano i propri limiti e le proprie paure, specie se a compiere tale gesto è un bambino che sin dai primi giorni è stato costretto a vivere in una condizione di evidente disagio ed estrema difficoltà.

Stupore, meraviglia e tenerezza sono le emozioni che si provano nel vedere il video in cui David, bambino affetto da paralisi, compie la sua prima camminata all’interno della classe senza l’ausilio di nessuno. Il filmato in questione è stato condiviso sulla pagina dell’ospedale Bambin Gesù di Roma. Nel post si leggono le poche informazioni che abbiamo riguardo al bambino, ma tanto basta per sentirci vicini alla sua situazione e per provare gioia: ” Il piccolo David Matos de Souza, affetto da paralisi, cammina per la prima volta. La reazione dei compagni di scuola è commovente♥️ Il suo gesto coraggioso viene salutato con gli applausi dei compagni e della maestra”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Bimbo affetto da paralisi compie la prima camminata, la reazione dei compagni è commovente

Nel video in questione – che potrete trovare in calce alla notizia – si vede il piccolo David che si cimenta in una camminata da un punto all’altro della classe. Il bimbo comincia dal fondo dell’aula e, aiutandosi con i banchi, arriva fino alla cattedra. Ad accompagnarlo gli applausi scroscianti e le urla di incoraggiamento di tutti i compagni di classe e della maestra. Visibilmente emozionato, David si gira e decide di tornare indietro fino al suo banco, chiedendo alla maestra di non aiutarlo in nessun modo con un gesto evidente del braccio. Conclusa la camminata, l’insegnante lo abbraccia e gli alunni esplodono in un tripudio di gioia.