Platinette commosso a ‘Vieni da me’: “C’è un addio mai dimenticato”

0
1

Platinette, nome d’arte di Mauro Coruzzi, si confessa a ‘Vieni da me’ e spiega commosso: “C’è un addio mai dimenticato”, i suoi ricordi.

Platinette
(screenshot video)

Alla trasmissione ‘Vieni da me’ è presente Mauro Coruzzi in arte Platinette, che ha ricordato un “addio che non ho mai dimenticato”, ovvero un ricordo di un grande amore post adolescenziale, quando aveva solo 18 anni. “Non fare innamorare troppo tuo figlio di te”, consiglia alle mamme e aggiunge: “Non ho mai trovato nulla all’altezza di mia madre”. Poi ancora: “Mamma aveva una qualità fantastica, avermi trasmesso l’allegria nonostante le difficoltà dell’esistenza. Questo mi ha insegnato a essere cauti e non incazzosi per un motivo del piffero”. Quindi conclude: “Come fai a non amare una madre che ti dona amore non chiedendo niente in cambio”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Platinette e le accuse ai rider

“Ho imparato a convivere con Platinette e posso scambiare le mie due personalità”, rivela ancora scherzando: “Di Platinette spesso non sopporto la presenza, potrebbe chiedere il reddito di cittadinanza e restarsene a casa oppure andare a San Marino e condurre qualche trasmissione a Tele San Marino”. Torna sulle critiche rivolte dai rider nei suoi confronti e replica: “Al di là delle minacce del loro comunicato, io la mancia – da ragazzo di campagna – la vedo come un qualcosa che si dà per un servizio svolto bene”.

“Quando un rider deve mettere a posto il suo contratto, se la veda con il suo datore di lavoro, non se la prenda con noi vip”, aggiunge, spiegando che a suo avviso il servizio è svolto meglio dalle ragazze che sono più precise e puntuali. Lo showman torna a vestire i panni di Mauro Coruzzi e domanda: “Perché dovrei smettere di essere Platinette?”. Prende quindi la parte del conduttore ed è lui a incalzare la Balivo con una serie di domande intime, che imbarazzano la conduttrice. Un nuovo intenso momento quando viene trasmesso il video messaggio della sorella Maura.

Leggi anche –> Platinette rissa con Alberico Lemme: “Ho pagato non mi hai mai fatto una ricevuta”