CONDIVIDI

le previsioni per oggi pomeriggioIl meteo di Pasquetta non dà buone notizie ai vacanzieri, se in mattinata il cielo sarà semplicemente coperto, tra ora di pranzo e sera ci saranno rovesci in diverse zone del bel Paese.

Tradizione vuole che Pasquetta sia una giornata dedicata alle escursioni o alle arrostite sui prati, all’interno di parchi cittadini. Quest’anno, però, il consueto programma del lunedì dell’Angelo verrà rovinato da un meteo particolarmente avverso. In queste ore, infatti, si avvicina all’Italia un ciclone mediterraneo che, partito dalla Spagna, ha coinvolto prima la parte nord dell’Africa ed ora si affaccia pericolosamente alla nostra Penisola. La generale nuvolosità che caratterizza la mattinata di oggi permarrà per tutta la giornata su tutta l’Italia. Il tempo peggiorerà nelle prime ore del pomeriggio, quando il ciclone mediterraneo porterà in dote piogge sparse a carattere burrascoso in varie regioni d’Italia.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Meteo Pasquetta: quali sono le regioni interessate dalla pioggia

Le piogge interesseranno alcune regioni dell’Italia da nord a sud: nella regione settentrionale verranno interessate sopratutto il Piemonte (dove potrebbe piovere in tutto il territorio), la Liguria e l’Emilia Romagna. I temporali potranno però diffondersi in tutto il nord Italia entro sera. Medesimo discorso per il centro, dove le piogge inizieranno in Toscana e nella zona Adriatica per poi diffondersi alle altre regioni. A sud, invece, solo la Sicilia orientale verrà interessata da piogge nel corso della giornata, le altre regioni invece dovrebbero rimanere all’asciutto fino all’arrivo delle ore serali.

Diramato anche un’allerta meteo per la Sardegna e la sicilia occidentale: l’approssimarsi del ciclone mediterraneo porterà forti venti (110-140 chilometri orari) che porteranno in dote quantità massicce di sabbia del Sahara. Nel corso della giornata, dunque, il cielo si tingerà di rosso e verso sera potrebbero esserci temporali di pioggia sabbiosa.