Home Enogastronomia Dinner in the Sky arriva sulla Riviera Romagnola

Dinner in the Sky arriva sulla Riviera Romagnola

CONDIVIDI
dinner in the sky cattolica
Dinner in the Sky (www.facebook.com/Ditsitalia/)

Dinner in the Sky arriva sulla Riviera Romagnola: alla darsena di Cattolica.

Continuano le tappe italiane di “Dinner in the Sky“, la cena sospesi in cielo con i commensali seduti ad un tavolo panoramico appeso ad una gru e sospeso nel vuoto a 50 metri di altezza. Dopo varie location nel mondo, tra cui Roma, il ristorante approda alla darsena di Cattolica, sulla Riviera Romagnola, dove aprirà il prossimo 20 aprile. Tutto quello che c’è da sapere.

Dinner in the Sky sulla Riviera Romagnola

La cena sospesi nel cielo di Dinner in the Sky, il ristorante panoramico sospeso nel vuoto, arriva sulla Riviera Romagnola, a Cattolica, dove sarà allestito nella darsena della cittadina balneare.

Dinner in the Sky è un’esperienza ideata da David Ghysels che ha portato i suoi ristoranti panoramici in oltre 40 Paesi nel mondo, dall’Australia a Panama, toccando tutte le città più importanti: Parigi, Dubai, Las Vegas, Sydney, Bruxelles e tante altre. Negli ultimi anni il ristorante panoramico Dinner in the Sky è arrivato anche a Roma. Ogni tappa è un’esperienza da brivido, sospesi nel vuoto, e un’occasione per gustare piatti preparati dai migliori chef.

Ora, il ristorante sospeso nel vuoto, appeso ad una gru a 50 metri di altezza, arriva a Cattolica. Solo per chi non soffre di vertigini! Dinner in the Sky farà il suo debutto sulla Riviera Romagnola il prossimo 20 aprile e si fermerà fino al 5 maggio.

I pasti del ristorante nel cielo di Cattolica saranno preparati da tre importanti chef: Gianpaolo Raschi del ristorante ‘Da Guido’ di Rimini (una stella Michelin), che curerà le pietanze della giornata inaugurale (20 aprile), Valerio Braschi, giovane talento di Santarcangelo di Romagna, vincitore dell’edizione numero 6 di MasterChef (il 27 aprile a cena), e Diego Bongiovanni, chef de ‘La Prova del Cuoco’. Un’esperienza gourmet ad alta quota, con una vista mozzafiato sulla costa romagnola e sulle colline della vicina Gabicce.

Il ristorante panoramico Dinner in the Sky arriva sulla Riviera Romagnola su iniziativa dell’imprenditore Stefano Burotti. Il ristorante panoramico è formato da una struttura sostenuta da una gru da 120 tonnellate che può ospitare fino a 22 commensali seduti intorno al tavolo, su sedili in pelle da Formula 1 e allacciati a cinture di sicurezza, insieme ad uno staff di quattro persone al suo centro: uno chef, due camerieri e un tecnico. L’evento può coinvolgere anche centinaia di persone, allestendo un parterre con gazebo per intrattenere le persone mentre attendono il loro turno per salire sul ristorante panoramico.

Dinner in the Sky è per cene, come dice il nome, ma anche per pranzi, aperitivi, meeting, colazioni e happy hour, sospesi in cielo tra le nuvole. L’evento mediamente dura 2 ore se si tratta di una cena, 1 ora e 20 per il pranzo e 45 minuti per l’aperitivo. I clienti arrivano sul posto almeno 30 minuti prima e vengono accompagnati da delle hostess per la registrazione, quindi vengono accompagnati nella zona hospitality per un aperitivo di benvenuto e successivamente, due alla volta, vengono condotti alla Piattaforma, per essere allacciati ai sedili dal personale di sicurezza. Una volta posizionate le 22 persone, si parte con un countdown di 10 secondi per poi salire verso il cielo ad una altezza di 50 metri sospesi nel vuoto.

Per ulteriori informazioni su Dinenr in the Sky a Cattolica: dinnerinthesky.it/darsena-di-cattolica