CONDIVIDI
commissario montalbano trama anticipazioni
Luca Zingaretti nei panni del Commissario Montalbano (www.facebook.com/IlCommissarioMontalbanoRai)

Questa sera tornano su Rai 1 le storie del Commissario Montalbano, scopriamo insieme trama e anticipazioni della seconda puntata della nuova stagione.

Seconda e ultima puntata per la stagione numero 13 del Commissario Montalbano. Questa sera, su Rai 1 alle 21.25, tornano le storie della fiction basata sui libri di Andrea Camilleri. Protagonista principale, ovviamente, sarà Luca Zingaretti. Un volto ormai indissolubilmente associato con quello del commissario Salvo Montalbano. La seconda puntata si intitola ‘Un diario del ‘43’ ed esattamente come la prima, tocca anche l’argomento immigrazione. Un fatto che ha generato qualche polemica nei giorni scorsi, quando qualcuno ha maliziosamente collegato la scelta come di contrasto rispetto alle posizioni del governo. In questo caso, però, la fiction tratta dalla migrazione degli italiani verso i Paesi esteri. Al centro della puntata di questa sera del Commissario Montalbano c’è infatti la storia di un italiano emigrato in Ameria durante la seconda guerra mondiale.

Per essere aggiornato su tutte le notizie: CLICCA QUI!

Il Commissario Montalbano, trama e anticipazioni della seconda puntata

La seconda puntata del Commissario Montalbano è tratta da due racconti di Camilleri, ‘Il diario del ‘43’ e ‘Being Here’. Il commissario entrerà in possesso di un diario, consegnatogli dal preside Burgio che l’aveva trovato sepolto nella sabbia. E’ datato 1943 e il contenuto è sorprendente. Annotati ci sono infatti degli appunti di un certo Carlo Colussi, un giovane fanatico fascista che a 15 anni raccontava di un attentato contro gli americani in Sicilia. L’autore del diario, si scoprirà successivamente, era poi emigrato in America. Montalbano sarà poi chiamato ad affrontare un altro caso, quello del 90enne John Zuck. Lui, viganese di nascita, fu fatto prigioniero dagli americani durante la guerra ed era rimasto negli Usa dopo la morte dei genitori. Tornato a Vigata, scopre che il suo nome è su una lapide in memoria dei caduti di guerra e si rivolge al commissario. Il giorno dopo, però, viene trovato morto un coetaneo di Zuck. E’ Angelino Todaro, uno dei più ricchi imprenditori della città. Le tre storie si riveleranno intrecciate. Nella puntata, inoltre, ci sarà un omaggio a Marcello Perracchio. L’attore, morto quasi due anni fa, che nella fiction interpretava il medico legale Pasquano, sempre al fianco di Montalbano nelle indagini.